Menu

Vicenza, welfare aziendale per 600 dipendenti del gruppo Aim

Pubblicato il 11 aprile 2018 in Lavoro, Pmi e Imprese, Vicenza

Aim Vicenza  

Importante accordo nel gruppo Aim, multiutility vicentina di proprietà comunale, per l’introduzione di un sistema di welfare aziendale, per erogare agli oltre 600 dipendenti prestazioni non monetarie e servizi. È stato siglato in questi giorni un accordo con le rappresentanze sindacali che permetterà ai lavoratori delle società del gruppo di convertire, in tutto o in parte, il premio di risultato annuale, previsto dalla contrattazione di secondo livello. I servizi offerti vanno dalla cura della persona alla formazione scolastica dei figli, dalle rette per i figli ai genitori non autosufficienti, per la salute individuale dei lavoratori e dei famigliari, per la cultura e il tempo libero. Servizi che rientrano nel pacchetto “WelfareMeet” di Confindustria Vicenza.

«Far entrare in Aim questa forma moderna e vantaggiosa di welfare – commenta il direttore generale Dario Vianello – significa proiettare la nostra azienda verso obiettivi di sostenibilità nella qualità delle relazioni con i collaboratori. Siamo convinti che la nostra sia un’Azienda che deve erogare servizi essenziali, sempre accompagnati dal valore aggiunto della cura riservata alle relazioni con i propri stakeholder, siano essi soggetti istituzionali o singoli privati cittadini».

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211