Menu

Vinitaly allarga gli orizzonti: +25% di espositori stranieri

Pubblicato il 28 marzo 2018 in Cultura, Turismo, Verona

Vinitaly  

Più internazionale, green e digitale: si presenta così Vinitaly 2018, l’evento dedicato agli amanti dell’enologia che torna alla Fiera di Verona dal 15 al 18 aprile con 4.319 espositori da 33 Paesi e 13 mila vini iscritti. A ulteriore riprova dell’interesse che circonda la 52esima edizione del salone veronese, gli spazi sono già sold out dallo scorso dicembre e gli espositori stranieri sono in aumento del 25%: l’evento ha richiamato tre new entry assolute come Etiopia, Danimarca e Santo Domingo, ma anche nuove aziende da Francia, Spagna, Croazia, Georgia, Portogallo, Ungheria, Azerbaijan, Stati Uniti, Sud America, Australia e Giappone. «Siamo stati una delle poche fiere ad annunciare l’intenzione di diminuire i visitatori generici di una rassegna, per aumentare al contempo le presenze internazionali e dei professionisti», commenta il presidente di Veronafiere Maurizio Danese. «Con Vinitaly lavoreremo sempre di più fuori dai confini nazionali, perché siamo e restiamo convinti che solo attraverso un progetto di promozione di sistema oggi sia possibile per il vino italiano crescere in valore», aggiunge Giovanni Mantovani, dg di Veronafiere.

Degustazioni nei paesi e nuove infrastrutture

Nel 2017 Vinitaly aveva registrato 128 mila presenze di cui 48 mila dall’estero, con 30.200 buyer accreditati da 142 Paesi; il matching b2b è garantito da un portale informativo in italiano, inglese e cinese, attivo tutto l’anno. Per i non addetti ai lavori ci sarà Vinitaly and the City, un progetto diffuso di degustazioni e momenti culturali che oltre a Verona abbraccerà Bardolino, Soave e Valeggio sul Mincio. Danese ha annunciato anche nuove infrastrutture, come «il raddoppio dei posti auto nei parcheggi in viale dell’Industria prospicenti l’ingresso Re Teodorico per un intervento complessivo di oltre 16 milioni e la ristrutturazione delle Gallerie Mercatali, manufatti di archeologia industriale che saranno utilizzati già per questa edizione di Vinitaly».

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211