Menu

Lusso e design, Luxottica investe nel made in Japan

Pubblicato il 6 marzo 2018 in Economie

luxottica Japan  

Luxottica acquisisce il 67% di Fukui Megane Co. Ltd, uno dei più importanti produttori giapponesi del distretto dell’occhialeria di Fukui, specializzato nella realizzazione di occhiali pregiati in titanio e oro massiccio. La transazione, dopo anche la recente fusione con Essilor ha un’importante valenza strategica poiché sancisce l’ingresso di Luxottica nel cuore produttivo del made in Japan, nel distretto dell’occhialeria di Fukui, e l’acquisizione di una capacità manifatturiera unica nel suo genere.

Eyewear giapponese per Luxottica

Costituita nel 1969, Fukui Megane rappresenta l’eccellenza e la tradizione dell’eyewear giapponese, rinomato in tutto il mondo per la grande artigianalità e la cura del design e dei materiali. La società nella cittadina di Sabae, distretto di Fukui, può contare su oltre un centinaio di maestri nel design e nell’incisione di metalli pregiati come il titanio. «L’acquisizione di Fukui Megane rappresenta un primo passo per l’ingresso del nostro Gruppo nel mondo della produzione giapponese. Abbiamo intenzione di continuare ad investire per ricreare a Sabae un polo produttivo di eccellenza in linea con il modello Luxottica. Per la prima volta nella storia dell’occhialeria, avremo sotto lo stesso tetto due grandi scuole artigiane come quelle italiana e giapponese», commenta Leonardo Del Vecchio, Presidente Esecutivo di Luxottica.

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211