Menu

Invitalia apre il bando per chi vuole investire nell’area di crisi di Venezia

Pubblicato il 13 febbraio 2018 in Opportunità, Venezia

Porto Marghera Venezia via Shutterstock  

Porto Marghera e non solo: tutto il territorio del comune di Venezia rientra nell’area di crisi industriale complessa riconosciuta come tale dal ministero per lo Sviluppo economico nel marzo 2017. Ora Invitalia, l’agenzia del ministero dell’Economia per l’attrazione degli investimenti, fa il primo passo concreto nella direzione di rivitalizzare produttivamente l’area.

Si tratta di un bando per rilevare i fabbisogni di investimento delle imprese, e che ha esclusivamente finalità conoscitive, ovvero non dà luogo a titoli di preferenza o diritti.

Le manifestazioni di interesse devono riguardare iniziative imprenditoriali, da localizzare nell’area, che prevedono progetti di sviluppo con relativi programmi occupazionali nell’ambito della produzione di beni e servizi, tutela ambientale, innovazione, ricerca industriale e sviluppo sperimentale. Per inviare la manifestazione di interesse è necessario compilare la scheda a questo link dalle 10.00 del 7 febbraio 2018 alle 12.00 del 7 marzo 2018.

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211