Menu

Italian Exhibition Group (Fiera Vicenza e Rimini), fatturato +3,4%

Pubblicato il 16 gennaio 2018 in Commercio, Vicenza

Lorenzo Cagnoni presidente Italian Exhibition Group  

Il consiglio di amministrazione di Italian Exhibition Group SpA, la società che gestisce i quartieri fieristici di Rimini e di Vicenza, ha approvato il bilancio pre-consuntivo del 2017, anno che si chiude con un fatturato di 129 milioni di euro in crescita del 3,4% rispetto all’anno precedente, che si era chiuso con 124,8 milioni di fatturato.

L’Ebitda è di 23 milioni di euro, +5,5% sul pro-forma 2016. Il risultato netto consolidato atteso è sopra gli 8 milioni di euro. Ha registrato un aumento per Italian Exhibition Group l’attività congressuale: la divisione Events&Conferences ha totalizzato 14,6 milioni di fatturato durante l’anno. Nel 2017 sono stati distribuiti oltre 10 milioni di euro di dividendi e l’ampliamento del quartiere di Rimini, per 21,5 milioni di investimento, ha portato l’area espositiva riminese a 129mila metri quadrati.

«Il futuro in Borsa è nei nostri programmi – afferma il presidente di IEG Lorenzo Cagnoni parlando del piano industriale 2018-2022 – ma gli obiettivi del piano non dipendono da questo passo, ne riceverebbero piuttosto implementazione per operazioni straordinarie. Per diventare player internazionale in competizione coi grandi attori mondiali la dimensione da raggiungere prevede che si continui sulla strada delle possibili integrazioni. Abbiamo, come tutti sanno delle preferenze, ma nessuna preclusione, né in Italia, né all’estero».

Venerdì 19 gennaio a Vicenza si aprirà VicenzaOro January col sottosegretario Ivan Scalfarotto e sabato 20 a Rimini sarà inaugurato il salone del gelato Sigep con il ministro dei beni culturali Enrico Franceschini.

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211