Menu

Formazione, il padovano Giorgio Sbrissa a capo dell’europea Evta

Pubblicato il 22 gennaio 2018 in Lavoro, Padova

Giorgio Sbrissa  

Un padovano alla guida dell’associazione che riunisce i più importanti enti europei della formazione europea, l’Evta, European vocational training association. È Giorgio Sbrissa, amministratore delegato di Enaip Veneto, ad assumere il nuovo ruolo di presidente succedendo al francese Christophe Donon, direttore generale di Afpa, il maggiore ente francese per la formazione.

A Francoforte l’Evta ha rinnovato i propri vertici e ha nominato, a fianco di Sbrissa, un board in cui siedono Thiemo Fojkar, Ceo di IB, tra i maggiori fornitori di lavoro giovanile sociale ed educativo della Germania, Monica Verzola direttore sviluppo area internazionale di Enaip Veneto e responsabile Servizi Lavoro, e Gilberto Collinassi, dal 1999 direttore ricerca e sviluppo di Enaip Friuli Venezia Giulia con responsabilità di ricerca, sviluppo, pianificazione e controllo.

«Con questa nomina – dichiara Giorgio Sbrissa – desidero cogliere la sfida che anima la “mission” di Evta, quella di garantire a tutti una formazione professionale di qualità. In questo mio incarico lavorerò fianco a fianco con un board che rappresenta il meglio dei progetti formativi d’Europa. Sono molto orgoglioso che ad Enaip venga riconosciuto un ruolo di eccellenza pari agli omologhi europei, a testimonianza che il lavoro svolto in questi anni è stato nella giusta direzione. Ringrazio sin da ora i colleghi che mi accompagneranno in questo mandato, sicuro che la loro professionalità ci consentirà di crescere ulteriormente».

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211