Menu

Geox, nuovo ad: da Gucci arriva Mascazzini

Pubblicato il 19 gennaio 2018 in Economie, Pmi e Imprese

Geox  

Il 2017 di Geox si è chiuso con ricavi per 884,5 milioni, sostanzialmente in linea con l’esercizio precedente (-1,8% a cambi correnti, -1,7% a cambi costanti). La crescita del canale multimarca (+1,4%) ha parzialmente compensato «la programmata razionalizzazione della rete dei negozi monomarca». La posizione finanziaria netta della società si attesta a -5,4 milioni, «grazie a una forte generazione di cassa (+66,8 milioni) dopo aver sostenuto investimenti per circa euro 30 milioni».

Il Cda della società ha preso atto delle dimissioni presentate dall’Amministratore delegato Gregorio Borgo. Il nuovo amministratore delegato è Matteo Mascazzini, Chief operating officer di Gucci America, che sarà prima cooptato nel consiglio del gruppo e poi assumerà le deleghe.

«Geox, business sano e profittevole»

«I dati attesi del 2017 – ha commentato Mario Moretti Polegato – riflettono i primi risultati concreti della nuova strategia incentrata sull’aumento della redditività e sull’ottenimento di un business sano e profittevole. Geox chiude il 2017 con un fatturato sostanzialmente stabile rispetto allo scorso anno, grazie alla crescita del canale multimarca, con buone performance di Russia, Est Europa e Cina, alla crescita a doppia cifra del canale e-commerce e al miglioramento delle vendite comparabili dei negozi diretti, che riportano nel secondo semestre una crescita del 2%, superiore alle attese. Questi andamenti positivi hanno pressoché compensato la programmata razionalizzazione della rete dei negozi monomarca.

Un benvenuto a mascazzini

A nome dell’intero Consiglio, ringrazio pertanto Gregorio Borgo per l’impegno e il prezioso contributo offerto alla Società, per i progetti intrapresi ed i risultati ottenuti in quest’anno e gli faccio i miei migliori auguri per la nuova opportunità professionale che gli permetterà di meglio coniugare aspetti personali e professionali. Do anche il benvenuto a Matteo Mascazzini che assumerà il ruolo di CEO a partire dall’1 febbraio 2018. Matteo Mascazzini vanta un percorso ventennale a livello globale nell’industria del fashion, con esperienza nel retail e nello sviluppo internazionale. Grazie all’importante bagaglio di esperienze al suo attivo sono certo che saprà dare impulso alla crescita del Gruppo e allineare la strategia di marketing, comunicazione, brand, prodotto e distribuzione commerciale per permettere a Geox di conseguire nel prossimo futuro risultati importanti in termini di crescita e redditività».

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211