Menu

Sciopero grande distribuzione venerdì 22 dicembre anche in Veneto

Pubblicato il 21 dicembre 2017 in Belluno, Commercio, Lavoro, Padova, Rovigo, Treviso, Veneto, Venezia, Verona, Vicenza

Carrelli per la spesa  

Un Natale con gli acquisti a rischio: anche in Veneto venerdì 22 dicembre 2017 lo sciopero grande distribuzione bloccherà per 8 ore supermercati e ipermercati. La mobilitazione è indetta da Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs per protestare contro il mancato rinnovo del contratto nazionale di lavoro scaduto da quattro anni. Sono due le trattative incagliate da quattro anni: quella con Federdistribuzione e quella con le cooperative.

La mobilitazione in Veneto

Sono circa 40mila le commesse e i commessi coinvolti in Veneto. La mobilitazione nella regione prevede presidi con distribuzione di volantini informativi davanti ai centri commerciali e davanti alle Prefetture delle diverse provincie. A Mestre il concentramento è stato organizzato dalle 9 alle 12 davanti all’ipermercato Auchan. Volantinaggi sono previsti davanti al centro commerciale Adigeo di Verona, alle prefetture di Padova e Rovigo, al Pam-Panorama di Treviso, ai supermercati Coop di Feltre e di Vicenza e all’Emisfero di Belluno.

«Nella grande distribuzione c’è bisogno di contratti che diano regole comuni e strutturali al settore – sostiene Maurizia Rizzo Fisascat Veneto – regole che siano in grado di rispondere alle sfide che il mercato impone». Aggiunge Alessio Odoni segretario generale della Filcams Cgil vicentina: «Ormai da 4 anni, le aziende della Grande Distribuzione applicano unilateralmente un contratto scaduto nel 2013 e che di fatto non esiste più».

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211