Menu

Melegatti, 1,5 mln di pandori a Natale. Ora piano-Pasqua e nuovo dg

Pubblicato il 20 dicembre 2017 in Fisco e consumi, Pmi e Imprese, Verona

pandoro melegatti  

La “campagna di Natale” di Melegatti è stata un successo: sono stati prodotti 1,5 milioni di pandori e panettoni in tre settimane di lavoro fino all’11 dicembre, un giorno in più di quanto previsto, con l’ultimazione nei giorni successivi delle fasi di confezionamento e spedizione. In una nota, l’azienda veronese esprime l’orgoglio di «poter comunicare ufficialmente che l’obiettivo prefissato è stato raggiunto».

Fine incarico per il direttore generale Luca Quagini

Termina così l’incarico di Luca Quagini, direttore generale della Melegatti fra i registi dell’operazione natalizia che ha avuto successo sull’onda delle campagne social a cui hanno aderito migliaia di consumatori. «Il procuratore generale nominato dal Consiglio di Amministrazione, il Dott. Quagini, ha terminato quindi il suo incarico con esito positivo» comunica l’azienda. L’obiettivo ora è il piano di Pasqua, con la produzione di colombe e altri dolci ad hoc. Ma questo piano «verrà affidato a nuove forze» fa sapere ancora Melegatti.

Grazie ai consumatori

Nonostante la crisi, la cassa integrazione poi revocata per dare spazio a un periodo di produzione eccezionale per sfruttare la finestra natalizia, è stata garantita «una copertura minima ma completa ed in linea con quanto fatto negli anni precedenti» fa sapere la dirigenza.

Infine un ringraziamento ai consumatori che hanno permesso all’azienda di resistere nelle ultime frenetiche settimane. «Melegatti ringrazia i consumatori per il grande affetto dimostrato – si legge al termine della nota diffusa dall’impresa scaligera – e tutti coloro che hanno contribuito a questo piccolo grande successo e ribadisce la volontà di tutelare la storia e il futuro dell’azienda».

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211