Menu

Urban innovation, gli ingegneri cercano idee per riqualificare Padova

Pubblicato il 24 novembre 2017 in Opportunità, Padova, Professionisti

Urban innovation Padova  

È aperta la call for ideas della seconda edizione di “Urban Innovation”, il programma rivolto ai giovani ingegneri e studenti che abbiano in mente progetti di riqualificazione del territorio della città di Padova e della provincia, promosso da Fondazione Ingegneri Padova, Consorzio ZIP, Fondazione Fenice, La Salle International Campus, Fondazione Comunica e Talent Garden Padova.

Sabato 25 novembre 2017, dalle ore 14.00, nella sede del Talent Garden di Padova (Via della Croce Rossa 36) si svolgeranno le presentazioni alla Giura delle candidature dei progetti selezionati. “Urban Innovation” si rivolge ai giovani professionisti della categoria, a tutte le realtà che operano in tema di soft city, riqualificazione e nuovi servizi per la Zona Industriale di Padova e per la Fiera di Padova, Padova 4.0, Industry 4.0, logistica, trasporti e mobilità, domotica urbana, sicurezza e risparmio energetico.

Ogni team è composto da un numero massimo di cinque persone, con almeno un laureato in ingegneria. Ad ogni team spetta il compito di sviluppare nuove soluzioni, studiare idee e progetti per l’innovazione e il miglioramento della funzionalità degli spazi urbani della città e della Provincia di Padova, valorizzando il ruolo che l’ingegneria ricopre all’interno del contesto urbano come possibilità di miglioramento, di integrazione e di sviluppo del territorio e quindi dell’economia locale.

«Sicuramente un’opportunità per i giovani di farsi apprezzare in questo ambito professionale e di misurarsi con i problemi concreti della nostra città – precisa Pasqualino Boschetto, presidente dell’Ordine degli Ingegneri di Padova –. Per Padova, un’importante occasione di accogliere progetti mirati e sperimentare servizi innovativi nel contesto metropolitano, favorendo lo sviluppo dell’economia locale e del territorio. Una sfida lanciata al futuro e alle nuove generazioni per creare inclusione sociale, produrre risparmio energetico, rispetto dell’ambiente».

«Con “Urban Innovation”, primo esempio padovano in materia – dichiara Marco Favaretti, presidente Fondazione Ingegneri Padova – l’Ordine e la Fondazione degli ingegneri padovani desiderano accompagnare e sostenere i giovani professionisti della nostra categoria in questa sfida volta a disegnare e ripensare la nostra città secondo i cambiamenti imposti dalla innovazione: Industry 4.0, trasporti e mobilità, domotica urbana, risparmio energetico. Ambiti imprescindibili per il futuro della nostra città».

Il team vincitore si aggiudicherà un viaggio a Barcellona con la visita della sede di Talent Garden Barcellona e dell’Università – Campus BES Lasalle, dove si avrà la possibilità di partecipare a incontri di business matching, di incontrare imprese, realtà dell’innovazione e start up. In più avrà la possibilità di lavorare e avere due scrivanie a disposizione fino alla fine dell’anno presso lo spazio di coworking di Talent Garden Padova, l’accesso a diversi corsi di formazione e, per gli ingegneri, una quota annuale di iscrizione gratuita all’Ordine degli Ingegneri di Padova.

Il programma del pomeriggio prevede, dopo i saluti di Massimo Coccato Vice Presidente Ordine degli Ingegneri di Padova (ore 14.15) una sessione di tutoring offerta ai team partecipanti (ore 14.30). A seguire, la stesura del progetto che andrà poi presentato e discusso davanti alla giuria composta da Massimo Coccato Vice Presidente Ordine degli Ingegneri di Padova, Pietro Zorzato Vice Presidente Fondazione Ingegneri Padova, Andrea Grigoletto Direttore Fondazione Fenice, Sileno Rampado Direttore La Salle International Campus, Rino Dal Pos Confindustria Padova, Stefano Bressan Direttore Consorzio Zip Padova, Roberto Gasparetto Direttore AcegasApsAmga (dalle ore 16.30 circa). Alle 17.30 la cerimonia di premiazione ed i saluti di chiusura.

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211