Menu

Atlantia, dalla Consob spagnola ok all’Opa su Abertis. In ballo c’è l’A4

Pubblicato il 10 ottobre 2017 in Infrastrutture, Padova

Autostrada A4 Brescia-Padova  

La Comision nacional del mercado de valores – Cnmv, l’equivalente in Spagna della nostra Consob, autorità che vigila sulla Borsa – ha dato il via libera all’opa di Atlantia su Abertis. Atlantia è la holding di proprietà della famiglia Benetton, e il 15 giugno aveva presentato un’offerta per l’acquisto del 100% del gruppo catalano, per un valore di 16 miliardi (16,5 euro per azione).

Se l’operazione andrà in porto, e l’obiettivo dei Benetton è di farlo entro fine 2017, Atlantia controllerà A4 Holding, società concessionaria dell’autostrada A4 Brescia-Padova e della A31 Valdastico, controllata a maggioranza da Abertis dal 2016. Dal maggio 2017 la holding catalana è salita all’85,36% delle quote.

«Parimenti, la Cnmv ha confermato in tale autorizzazione che il prezzo di offerta costituisce un “precio equitativo” – si legge in una nota di Atlantia –. L’offerta resta soggetta, tra l’altro, alla condizione che le accettazioni includano almeno 100.000.000 di azioni Abertis (pari al 10,10% del capitale sociale) i cui azionisti abbiano optato come controprestazione per un corrispettivo di azioni Atlantia al concambio previsto dall’Offerta».

Atlantia controlla 5mila chilometri di autostrade a pedaggio in Italia (tramite Autostrade per l’Italia e altre società), Brasile, Cile, India e Polonia.

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211