Menu

L’export veneto cresce del 6,1 nei primi sei mesi del 2017

Pubblicato il 14 settembre 2017 in Commercio, Regione

export  

Crescono del 6,1% le esportazioni delle imprese venete nel secondo trimestre del 2017. Lo rileva l’Istat che ha calcolato la differenza fra il valore dell’export delle regioni italiane da gennaio a giugno e nello stesso periodo del 2016. Nei confronti dei Paesi dell’Unione Europea il Veneto incrementa le proprie esportazioni del 6,4%, mentre verso i Paesi extra-Ue l’aumento è meno sensibile: 5,8%.

In valori assoluti, il Veneto si posiziona al quarto posto dopo Lombardia (in crescita del 7,4%), Piemonte (+11,3%) ed Emilia Romagna (+6,4%). In termini di variazione relativa, le performance migliori sono quelle di Sardegna (+47,5%), Sicilia (+30,3%) e Valle d’Aosta (+26,6%) mentre le peggiori arrivano da Molise (-39,8%) e Basilicata (-10,1%).

A completare il quadro del Nordest si registra il buon andamento dell’export del Trentino Alto Adige, con la provincia di Trento che registra un +9,9% e quella di Bolzano che si attesta al +7,4%.

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211