Menu

Sarcedo, chiude lo stabilimento Tesina (gruppo Forall). A casa 67 operaie

Pubblicato il 17 luglio 2017 in Lavoro, Vicenza

tessile abbigliamento tessuti  

Il gruppo tessile Forall di Quinto Vicentino chiude lo stabilimento Tesina a Sarcedo. A rischio ci sono 67 posti di lavoro, tante sono le operaie della fabbrica tessile che chiuderà i battenti, secondo quanto ha comunicato la proprietà ai sindacati, il 30 settembre 2017. In quel sito vengono prodotti i pantaloni per la linea Pal Zileri.

«Negli ultimi anni l’azienda ha utilizzato gli ammortizzatori sociali disponibili e avrebbe ancora margine per impiegarli ulteriormente – si legge in una nota dei sindacati Filctem Cgil, Femca Cisl e Uiltec –. Nonostante ciò ci ha comunicato la chiusura del sito al 30 settembre ’17. Nonostante le difficoltà del mercato , la concorrenza dei costi di produzione esteri e gli investimenti sul prodotto con risultati negativi , riteniamo che la perdita di risorse umane di tale elevata professionalità sia un danno per il futuro dell’azienda».

Dopo una giornata di sciopero il 13 luglio 2017, lavoratrici e sindacati chiedono l’apertura di un tavolo di confronto con l’azienda. Si muove anche la politica, con l’impegno del sindaco di Sarcedo Luca Cortese a trovare soluzioni alternative.

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211