Menu

Arzignano, un supermercato in mezzo a una rotatoria. Lo studia il Comune

Pubblicato il 12 luglio 2017 in Commercio, Vicenza

rotatoria arzignano  

Sculture, giardini, fontane, boschetti, targhe, monumenti: le rotatorie spuntate come funghi in tutto il Nordest hanno visto negli ultimi anni sorgere al loro centro un po’ di tutto, seguendo la fantasia di geometri comunali e sponsor. Un supermercato, però, ancora non si era visto.

Ora, completo di parcheggio, carrelli della spesa, casse e magazzino, potrebbe sorgere ora ad Arzignano, in provincia di Vicenza, dove la giunta comunale guidata da Giorgio Gentilin ha dato mandato alla società Area Engineering di studiare la soluzione dal punto di vista dell’impatto sulla viabilità.

La rotonda presa in considerazione, come scrive il Giornale di Vicenza, è al centro della zona industriale del paese, la piccola capitale della concia. Si trova all’ingresso del territorio comunale in direzione di Vicenza, fra via del Lavoro, via dell’Industria e via del Commercio ed è circondata da un rombo di strade di circa 140 metri per lato. Al comune, spiega il sindaco Gentilin, è arrivata la proposta da parte di un privato che dovrebbe ancora acquisire l’area.

Leggi anche: Il consumo di suolo costa al Veneto 137 milioni all’anno

La struttura di vendita, secondo il progetto preliminare, sarebbe al di sotto dei 2.500 metri quadrati di superficie di vendita. Andrebbe a coprire uno degli ultimi spicchi verdi situati fra il centro del paese e la grande zona industriale famosa per le sue concerie. Oggi parte del terreno chiuso fra le quattro strade è coltivato, e al centro della rotonda sorge un vecchio edificio agricolo.

Arzignano

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211