Menu

Trading Forex, trend in aumento

Pubblicato il 14 giugno 2017 in Economie

 

Anche nel 2017, come negli ultimi anni, il trend del trading Forex nel nostro Paese sta continuando a rafforzarsi, coinvolgendo un crescente numero di vecchi e nuovi investitori. Ma di cosa si tratta? E perché sempre più persone continuano ad avvicinarsi con fiducia e con passione a questo mondo di opportunità?

Che cosa è il Forex

In sintesi, il Forex (Foreign Exchange Market) è un mercato finanziario decentrato, nel quale si possono acquistare e vendere delle valute. In altri termini, all’interno del Forex è ad esempio possibile acquistare dollari e vendere euro, acquistare sterline e vendere franchi svizzeri, e così via. Il tutto, attraverso sistemi completamente informatizzati, e strumenti finanziari che permettono a chiunque di poter partecipare ai potenziali margini di apprezzamento tipici di questo mercato.

Perché sempre più persone investono sul Forex

Numerosi sono i motivi che sembrano supportare la possibilità di investire con fiducia sul Forex, e riassumerli nella possibilità di partecipare a interessanti profitti determinati dalla variazione dei cambi valutari sarebbe fin troppo semplicistico. Cerchiamo allora di riassumerli, pur brevemente, punto per punto.

Ampi orari di negoziazione. Nel Forex si può negoziare 5 giorni la settimana, 24 ore su 24. Pertanto, ampi margini di intervento, ideali per coloro che vogliono dedicarsi a questo mercato finanziario nel dopo lavoro, o per quelle persone che desiderano appassionarsi ai momenti più “caldi” del trading, come quelli determinati dalla sovrapposizione delle varie sessioni (europea / americana / asiatica).

Bassi capitali. Sul Forex è possibile entrare con piccole quote di capitale, investendo così delle cifre contenute per ogni posizione, pur riuscendo ad acquisire dei margini di profitto di tutto rispetto. Il merito non è solamente della possibilità di poter aprire posizioni sul mercato spot a partire da poche decine di euro, quanto anche del fatto che molti broker permettono di investire sul mercato valutario con delle leve finanziarie di particolare aggressività, amplificando in tal modo i risultati delle proprie operazioni, pur vincolando un minimo capitale.

Facilità di trading. Altro motivo che sta spingendo sempre più persone a investire sul Forex (e, per alcuni osservatori, probabilmente la determinante principale che ha indotto milioni di investimenti in questi anni ad avvicinarsi a tale mercato) è legato alla possibilità di poter effettuare del trading con grandissima facilità. Le piattaforme di investimento che i principali broker hanno da tempo messo a disposizione della propria utenza consentono di aprire e chiudere posizioni con pochi clic, giungendo a ideali livelli di personalizzazione, e rispondendo efficacemente alle esigenze di ogni trader, sia i più esperti che quelli neofiti.

Come si investe sul Forex

Chiarito che cosa sia il Forex e quali siano le principali caratteristiche di vantaggio, cerchiamo di comprendere in che modo sia possibile investire sul mercato valutario da casa propria, in condizioni di completa convenienza e comodità.

Naturalmente, il primo passo non potrà che essere effettuato nei confronti dell’acquisizione di quel bagaglio di conoscenze e di competenze che vi permetteranno di affrontare in maniera più efficace le sfide che i mercati finanziari sono in grado di proporvi. Anche se fare del Forex trading è effettivamente piuttosto semplice (almeno, da un punto di vista “tecnico” e “operativo”), lo stesso non si può certamente dire nei confronti della facilità di programmazione di una necessaria strategia finanziaria che possa condurvi a incrementare le opportunità di successo in tale campo. Meglio pertanto premettere ogni operazione di investimento ad una approfondita fase di studio e di analisi, in grado di donarvi quegli strumenti formativi utili per gestire più compiutamente il vostro patrimonio.

In aggiunta a quanto sopra, sarà necessario individuare un buon broker al quale fare riferimento per le vostre operazioni di trading online. Oltre agli indispensabili requisiti di serietà, affidabilità e trasparenza, abbiate molta cura nello scegliere un broker che, per servizi, sia in linea con le vostre preferenze e con le vostre effettive competenze. Per assicurarsi una corretta scelta, un buon punto di partenza non è solamente rappresentato dalla lettura di opinioni e commenti sullo stesso, quanto anche dall’utilizzo contestuale di un conto demo che, in condizioni di massima sicurezza, possa permettervi di toccare con mano e in prima persona quali sono le caratteristiche della piattaforma di trading realizzata dal broker e tutte le sue specifiche caratteristiche.

Il conto trading demo vi permetterà infatti di poter operare in condizioni reali, e utilizzando tutti i servizi tipici del broker, in un contesto di massima serenità: ad essere utilizzati per le operazioni dispositive saranno infatti dei soldi virtuali, uno specifico plafond che il broker vi avrà concesso proprio per permettervi di poter valutare con la giusta calma e trasparenza le proprie qualità.

Una volta che – attraverso gli spunti di cui sopra – avrete ottenuto la necessaria sicurezza per operare sul Forex senza incertezze, potete entrare nei mercati finanziari con il vostro capitale reale. Fatelo con consapevolezza e cautela e… buon trading a tutti!

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211