Menu

Rovigo, i creativi ripensano Piazza Annonaria e il suo commercio

Pubblicato il 5 giugno 2017 in Commercio, Opportunità, Rovigo

Piazza Annonaria Rovigo  

Creativi e designer ripensano al futuro di Piazza Annonaria, la “Piazzetta” per i rodigini, nata nel 1860 per ospitare un mercato coperto, che oggi soffre di un graduale abbandono. «Metà dei negozi ha chiuso ed è venuto sempre meno il ruolo di mercato coperto come spazio di tradizione, aggregazione e incontro» spiegano i promotori del progetto “In Piazzetta” promosso dall’associazione Tumbo e sostenuto dalla fondazione Cariparo col bando Culturalmente.

Dal 5 al 9 giugno, la Piazzetta è teatro di Entro, il workshop aperto a un gruppo di giovani designer provenienti da tutta Italia e finalizzato alla definizione di un piano di rilancio del mercato coperto. Nello spazio del box numero 6, in Piazza Annonaria, ci sarà spazio per incontri di approfondimento e ideazione.

Lunedì 5 giugno: ore 10.00, presentazioni e apertura dei lavori a cura di Tumbo e dei docenti; ore 13.00, tour in bici con Antonio Gambato: Rovigo città delle acque – La città e i luoghi in cui raccogliere storie (in collaborazione con FIAB – Amici della bicicletta); ore 15.30, i creativi incontrano Sergio Garbato: Piazzetta, cos’era, cos’è.

Mercoledì 7 giugno: ore 10.00, i creativi incontrano Luigi Contegiacomo, direttore Archivio di Stato di Rovigo: La storia di Piazza Annonaria; ore 17.00, condivisione con i commercianti della Piazzetta dell’avanzamento lavori.

Venerdì 9 giugno: ore 18.00, presentazione dei risultati del workshop, alla città e alle autorità locali. I dettagli a questo link.

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211