Menu

Electrolux licenzia Breda: a casa lo storico leader sindacale

Pubblicato il 15 giugno 2017 in Economie, Lavoro, Treviso

Electrolux Susegana  

Nessuna buona notizia arriva per Augustin Breda, dipendente dell’Electrolux di Susegana e Rsu Fiom Cgil, che si è visto sospendere lo scorso 5 giugno dal lavoro e al quale oggi, 15 giugno, è stata recapitata la lettera di licenziamento deciso dall’azienda per abuso della legge 104. «Condanniamo fermamente il provvedimento assunto e le modalità adottate da Electrolux» ha commentato Enrico Botter, segretario generale Fiom Cgil di Treviso.

«La Fiom di Treviso non darà il nulla osta al licenziamento. Con l’assunzione del provvedimento – spiega il segretario generale dei metalmeccanici trevigiani – si è conclusa la fase di confronto tra sindacato e azienda e si apre ora una partita legale. Come Fiom Cgil metteremo a disposizione di Augustin i nostri legali e l’intera struttura». «Tali modalità adottate dall’azienda potrebbero, inoltre, configurarsi come comportamenti antisindacali» puntualizza Enrico Botter. E ancora: «A Augustin esprimiamo tutta la nostra solidarietà e vicinanza – continua Botter – come abbiamo già dimostrato con gli scioperi e la presenza dei lavoratori alle porte di Unindustria Treviso lo scorso lunedì».

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211