Menu

Popolare di Vicenza, 43 multati da Consob: a Zonin 370mila euro, 690mila a Sorato

Pubblicato il 21 giugno 2017 in Credito, Vicenza

Gianni Zonin e Samuele Sorato (foto tvprato.it)  

Sono 43 gli ex dirigenti della Banca Popolare di Vicenza multati dalla Consob per violazioni accertate durante l’ispezione proseguita fra aprile 2015 e febbraio 2016 con un provvedimento emesso a inizio maggio 2017. I nomi sono stati resi noti dal Corriere del Veneto e dal Giornale di Vicenza dopo la pubblicazione dei dettagli della multa da 9,147 milioni di euro. La multa più alta è per l’ex direttore generale Samuele Sorato (690mila euro) mentre quella all’ex presidente Gianni Zonin ammonta a 370mila euro.

Agli ex consiglieri della banca sono andate sanzioni per 6 milioni 62.500 euro e alcune sospensioni. Fra questi, all’ex presidente Giovanni Zonin 370mila euro e 2 mesi di sospensione, a Paolo Angius 255mila euro e 2 mesi di sospensione, al presidente di Cattolica Assicurazioni Paolo Bedoni 75mila euro, ad Alessandro Bianchi 255mila euro e 2 mesi, a Marino Breganze 370mila euro e 4 mesi di sospensione. E ancora, fra gli ex consiglieri, all’ex presidente di Confindustria Vicenza Giuseppe Zigliotto è andata una sanzione di 345mila euro (2 mesi di sospensione), all’ex presidente di Confindustria Vicenza e Veneto Roberto Zuccato una multa di 290mila euro (2 mesi di sospensione), a Matteo Marzotto 107mila euro (2 mesi di sospensione anche per lui).

Il vecchio management è stato sanzionato dalla Consob per complessivi 1 milione 55 mila euro, fra cui spicca la multa da 690mila euro per l’ex direttore generale Samuele Sorato (sospeso per 8 mesi). Multe per 1 milione 105mila euro agli ex componenti del collegio sindacale. Ad altri dirigenti sono andate sanzioni per un importo di 455mila euro. Sarà la banca a dover pagare le multe in prima istanza, e lo stesso istituto dovrà poi rivalersi sui singoli.

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211