Menu

Zonin1812, fatturato 2016 record: Usa e Uk trainano la crescita

Pubblicato il 5 aprile 2017 in Commercio, Economie, Vicenza

Domenico Zonin, vini Zonin  

Usa e Uk trainano la crescita dei vini Zonin1821: nel 2016 l’azienda vinicola di Gambellara, in provincia di Vicenza, ha fatto registrare un valore della produzione consolidato in crescita del 3,7% a 193,3 milioni di euro (conseguito per l’86% all’estero e per il 14% all’interno dei confini italiani) rispetto ai 186,2 milioni di euro del 2015.

In crescita la marginalità e gli utili: l’Ebitda passa dagli 11,26 milioni di euro dell’esercizio 2015 (6% sul valore della produzione) a 14,36 milioni di euro nel 2016 (7,4% sul valore della produzione), mentre l’Ebit passa da 6,66 milioni di euro del 2015 (3,6% sul valore della produzione) a 10,68 milioni di euro nel 2016 (5,5% sul valore della produzione), con l’utile di pertinenza del gruppo che sale da 641 mila euro a 5,1 milioni di euro.

Il risultato da record per l’azienda della famiglia Zonin presieduta da Domenico Zonin è stato conseguito con l’apporto fondamentale del mercato Usa (vendite per 64 milioni di dollari) e di Zonin1821 Uk, che al netto dell’effetto Brexit sulla sterlina (che ha pesato negativamente per 6 milioni di euro) ha conseguito 39,2 milioni di sterline di ricavi.

«Questi numeri sono la riprova – dice il presidente Domenico Zonin – che, quando diversi anni fa abbiamo deciso di puntare sulla diffusione della cultura del vino italiano sempre più apprezzato dai consumatori di tutto il mondo e sull’internazionalizzazione, abbiamo intrapreso la strada giusta; nelle prossime settimane lanceremo altre novità che porteranno la nostra azienda verso nuove sfide e potenziali mercati».

«Continua il trend di crescita positivo della nostra azienda, che ha visto raddoppiare il fatturato negli ultimi sei anni – sottolinea l’ad Massimo Tuzzi –. I dati più evidenti di quest’anno sono la crescita della marginalità e il consolidamento dei coefficienti patrimoniali, che confermano la solidità di Zonin1821. Confidiamo di raggiungere in tempi brevi tutti gli obiettivi che ci siamo posti nel piano industriale triennale, che vede come target di fatturato al 2018 un valore della produzione di 235 milioni di euro».

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211