Menu

Treviso Innovation Days, al via il bando per startup: premio da 2.500 euro

Pubblicato il 27 marzo 2017 in Innovazione, Opportunità, Treviso

 

Si è aperta la caccia alla Startup trevigiana dell’anno. Parte il bando, promosso nell’ambito dei Treviso Innovation Days, che selezionerà la migliore azienda innovativa della Marca. Il riconoscimento, dell’ammontare di 2.500 euro messo a disposizione dall’associazione Alumni dell’Università Ca’ Foscari, verrà assegnato alla «giovane impresa innovativa che dimostrerà maggiori garanzie in termini di innovazione, sostenibilità e ricaduta sociale sul territorio della Provincia di Treviso».

Il premio Startup Trevigiana dell’Anno è uno dei cardini dei Treviso Innovation Days, manifestazione in programma dal 23 al 27 maggio nella Marca Trevigiana con appuntamenti a Treviso, Castelfranco, Conegliano e che affronterà i temi principali dello sviluppo: industria 4.0, cultura, agrifood, periferie competitive, energia green. Gli ingredienti principali della manifestazione, oltre alla startup competition, sono talk, un fitto calendario di workshop formativi organizzati in collaborazione con Progetto di Vita – Cattolica per i giovani e gli enti del territorio. «I Treviso Innovation Days e la competition dedicata alle startup – spiega Luca Barbieri, direttore scientifico della manifestazione – raccolgono tutti gli attori dell’innovazione presenti nella Marca trevigiana: incubatori, fablab, università e scuole, aziende, enti istituzionali e associazioni di categoria. Sono una piattaforma aperta di networking e formazione, nata con l’intenzione di dare visibilità a un movimento nato dal basso che ha bisogno di occasioni di incontro e riflessione per crescere e scatenare il proprio impatto positivo sul territorio anche in termini occupazionale».

Treviso Innovation Days, le startup ammesse al bando

Il 26 maggio, presso il complesso Sant’Artemio a Treviso, verrà ospitato il premio «Startup Trevigiana dell’anno», riconoscimento che andrà alla migliore startup innovativa del territorio. Alla fase finale del premio sono ammesse le 10 migliori startup della Provincia di Treviso selezionate, sulla base delle candidature pervenute entro il 2 maggio all’indirizzo http://treviso.innovation-day.it/startup-application-form/, dal comitato di selezione del Treviso Innovation Days. Le startup semifinaliste potranno esporre i propri prodotti e idee nella giornata del 26 maggio 2017 nella sede centrale della Provincia di Treviso al centro Sant’Artemio e concorreranno anche al premio Speciale Ascotrade “Energia per il futuro” volto a premiare il progetto imprenditoriale con il maggior livello di Smart Energy ed economia circolare come nuove opportunità per il territorio. Alle 10 startup semifinaliste sarà riservato un supporto personalizzato e gratuito per la fase di Presentation Design e di Pitching Gym a cura di Progetto di Vita. Cattolica per i giovani.

Nel corso della giornata la giuria tecnica dei Treviso Innovation Days, costituita da imprenditori, accademici ed esperti di innovazione selezioneranno le tre finaliste che si confronteranno con la giuria al completo, la sera stessa, in una pitch session. Al termine della pitch session la giuria assegnerà il premio Startup Trevigiana dell’Anno (2.500 euro messo a disposizione dall’associazione Alumni dell’Università Ca’ Foscari) e il premio Speciale Ascotrade «Energia per il futuro». A discrezione della giuria, potranno poi essere istituiti altri premi a startup particolarmente meritevoli.

I requisiti 

Per startup si intendono le società iscritte al registro speciale delle startup innovative istituito presso le Camere di Commercio o le società istituite a partire dal 1° luglio 2013, la cui attività prevalente sia fortemente caratterizzata da elementi innovativi. Possono concorrere al Premio Startup Trevigiana dell’Anno tutte le startup con sede a Treviso e provincia; oppure quelle nelle quali almeno il 50% dei componenti è nato o domiciliato a Treviso e provincia. Le startup che intendono concorrere al premio devono candidarsi compilando il form pubblicato all’indirizzo http://treviso.innovation-day.it. Le candidature devono pervenire entro le ore 18 del 2 maggio 2017. Entro l’8 maggio 2017, una giuria tecnica selezionerà le dieci startup semifinaliste del premio chiamate ad esporre i propri servizi e prodotti durante la giornata del 26 maggio dalle 9 alle 19all’interno del complesso Sant’Artemio a Treviso, nell’expo area dedicata.

I componenti della giuria

 Della giuria del Treviso Innovation Day, coordinata da Luca Barbieri, fanno parte imprenditori, accademici, esperti di innovazione: Alberto Baban, vicepresidente di Confindustria e presidente di VeNetWork; Marco Bicocchi Pichi, presidente di Italia Startup; Patrizio Bof, fondatore e presidente di InfiniteArea; Stefano Busolin, presidente di AscoTrade; Vladi Finotto, delegato del Rettore alla proprietà intellettuale, autoimprenditorialità e trasferimento tecnologico, Università Ca’ Foscari; Sara Giunta, responsabile di Progetto di Vita. Cattolica per i Giovani; Gabriele Maramieri, delegato all’innovazione Gruppo Giovani di Unindustria Treviso; Timothy O’Connell, responsabile del programma di accelerazione di H-Farm; Gianpaolo Pezzato, co-founder International Future School; Roberto Santolamazza, direttore di T2I.

Organizzatori e Partner

I Treviso Innovation Day sono una piattaforma di «Blum – Comunichiamo l’innovazione», e «Progetto di Vita. Cattolica per i Giovani», iniziativa di responsabilità sociale di Cattolica Assicurazioni che affianca i giovani tra i 18 e i 35 anni nel loro percorso di crescita formativa e professionale. La manifestazione è organizzata in collaborazione di Ascotrade e di Ca’ Foscari Alumni e il patrocinio di Provincia di Treviso, Comune di Treviso, Comune di Castelfranco Veneto, Università Ca’ Foscari, Gruppo Giovani di Confindustria Veneto, Unindustria Treviso, Innovation Future School, Ghea Consulting, Treviso Smart Community.

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211