Menu

Padova Marathon chiama all’Ucraina: 4 giorni di gemellaggio fra imprese

Pubblicato il 2 marzo 2017 in Cultura, Padova, Pmi e Imprese

Ucraina  

Padova Marathon diventa leva e crocevia di relazioni economiche e sociali internazionali per il sistema Padova. Dopo i gemellaggi ufficiali con Valencia, Shanghai, Dublino, Gran Canaria, quest’anno la proiezione internazionale di Padova Marathon, in programma domenica 23 aprile, guarda all’Est e alla collaborazione con l’Ucraina.

È questo il senso dell’incontro che si è svolto la mattina del 2 marzo 2017 a Padova tra l’ambasciatore dell’Ucraina in Italia Yevhen Perelygin, il console onorario d’Ucraina per le Tre Venezie Marco Toson e Leopoldo Destro presidente di Assindustria Sport, società sportiva di Confindustria Padova e componente la giunta dell’Associazione, che da 18 anni organizza l’evento sportivo.

Delegazione di imprenditori dall’Ucraina a Padova

Yevhen Perelygin

Yevhen Perelygin

Il gemellaggio siglato con Kiev prevede, in occasione della Padova Marathon, l’organizzazione di una “quattro giorni Padova-Ucraina”, dal 20 al 23 aprile 2017, che vedrà la presenza a Padova, oltre agli atleti da Kiev, anche di una delegazione istituzionale e diplomatica e di imprenditori ucraini, con l’obiettivo di approfondire le opportunità commerciali e di investimento e consolidare lo sviluppo del partenariato con l’Ucraina.

La comune passione sportiva farà da driver per promuovere il sistema Padova e le sue imprese attraverso incontri business to business, visite aziendali in eccellenze del tessuto produttivo, un business forum, in calendario venerdì 21 aprile, ma anche appuntamenti culturali alla scoperta delle ricchezze artistiche e paesaggistiche padovane. Un’occasione per promuovere le imprese attraverso quattro giorni di partenariato tra l’Ucraina e la città di Padova. Per concludere nel segno dello sport, con la partecipazione alla Padova Marathon di una nutrita delegazione di atleti ucraini capitanati dal Presidente della Camera di Commercio Ucraina Gennady Chizhikov.

Leopoldo Destro

Leopoldo Destro

«Attraverso questo evento sportivo vogliamo instaurare dei rapporti sempre più stretti tra l’Ucraina e Padova in tutti i settori» dichiara Yevhen Perelygin. «Siamo orgogliosi della collaborazione con l’Ucraina che conferma il carattere sempre più internazionale della Padova Marathon – aggiunge Leopoldo Destro –. Il gemellaggio con Kiev, dopo Valencia, Dublino, Shanghai e Gran Canaria, risponde all’importante operazione di restyling per la prossima edizione e alla forte motivazione a rendere questo evento sportivo sempre più internazionale e una leva per promuovere a 360° all’estero il sistema Padova, le produzioni di eccellenza, la cultura e il territorio, il turismo e l’incoming di buyers internazionali».

Export Padova-Ucraina in crescita nel 2016

Con 42,4 milioni di abitanti e una crescita stimata del 2,6% nel 2017, l’Ucraina è il 41° mercato di sbocco per le esportazioni padovane (60° per il Made in Italy), che hanno messo a segno una crescita su base annua del 18,8% nei primi nove mesi del 2016 (Veneto +30,7%, Italia +24%), per un valore di 35,7 milioni di euro. Una decisa inversione di rotta rispetto al 2015 (-37,3%), che apre nuovi scenari economici e industriali. Tra i settori con maggiori opportunità, macchine agricole, mezzi di trasporto, impianti per il settore cerealicolo, refrigerazione, food packaging, energia.

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211