Menu

Ferie solidali alla Fondazione Marzotto. È il primo accordo in Veneto

Pubblicato il 20 marzo 2017 in Innovazione, Lavoro, Pmi e Imprese, Vicenza

fondazione marzotto valdagno  

Per la prima volta in Veneto si formalizzano in un accordo sindacale le “ferie solidali” introdotte dal Jobs Act. La novità arriva presso la Fondazione Marzotto, ente morale fondato nel 1960 a Valdagno per la gestione diretta di asili nido, scuole dell’infanzia e residenze socio assistenziali per anziani. Un esempio avanzato di welfare aziendale.

In pratica i lavoratori e le lavoratrici della fondazione potranno donare ore di riposo e giornate di ferie ai colleghi che ne abbiano bisogno per assistere figli minori che necessitino di cure costanti – secondo quanto previsto dalla normativa stessa –, ma anche familiari malati o con disabilità, anziani non autosufficienti. L’accordo nasce da un evento familiare tragico che ha colpito una lavoratrice della Fondazione.

Ferie solidali, donare ore libere ai colleghi

L’accordo si distingue per essere, diversamente da altri casi, non un’iniziativa definita tra un singolo lavoratore in difficoltà e l’azienda ma il frutto della contrattazione sindacale, e costituisce il primo caso in assoluto in ambito sociosanitario.

L’accordo è stato sottoscritto da Fondazione Marzotto, Fisascat Vicenza e Fisascat Veneto e Confcommercio Vicenza, e sarà esposto nel dettaglio martedì 21 marzo 2017 alle ore 12.30 presso la sede della Fondazione a Valdagno (Vicenza) in via via Francesco Petrarca 1, con la presidente della Fondazione, Veronica Marzotto, l’ad Roberto Volpe, il segretario generale di Fisascat Cisl Veneto Maurizia Rizzo, il segretario generale di Fisascat Cisl Vicenza Giovanni Battista Comiati e Monica Manuli di Confcommercio Vicenza.

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211