Menu

Ca’Foscari, accordo con Engie per la sostenibilità energetica

Pubblicato il 22 marzo 2017 in Fisco e consumi, Venezia

 

L’obiettivo è ambizioso: raggiungere un risparmio di energia elettrica del 20% e di quella termica del 24%. Si lavorerà quindi sull’efficientamento energetico di 40 sedi dell’Università Ca’Foscari, oltre 500mila metri cubi di spazi. Questo quanto si propone di ottenere l’Ateneo dall’accordo con Engie, azienda che si occupa di sostenibilità energetica.

Il programma riguarderà la riqualificazione delle centrali termiche, dei sistemi di termoregolazione centralizzati e puntuali interventi sugli impianti energetici nonché sulle apparecchiature di illuminazione e sui gruppi inverter. Il complesso degli interventi consentirà un risparmio sul fabbisogno di energia termica primaria pari al 24% (ca. 3.200.000 kWh termici all’anno) ed un risparmio sul fabbisogno di energia elettrica pari al 20% (ca. 2.300.000 kWh elettrici all’anno).

«Engie è impegnata ogni giorno a comprendere e anticipare le esigenze dei clienti – ha dichiarato Olivier Jacquier, amministratore delegato di Engie Italia – nonché i “megatrends” orientati alla sostenibilità ambientale, focalizzando su di essi le proprie soluzioni innovative. Siamo lieti di questa nuova conferma di fiducia, soprattutto perché è esempio concreto e virtuoso di una collaborazione trasparente, tra una prestigiosa istituzione pubblica e un’azienda privata, finalizzata alla riduzione dell’inquinamento ed al risparmio».

Michele Bugliesi, Rettore Università Ca’ Foscari Venezia: «La sostenibilità è un ambito nel quale l’esperienza di Ca’ Foscari si è sviluppata in modo importante negli anni, non solo come materia di studio ma anche come pratica che applichiamo nei processi quotidiani dell’ateneo. Prestiamo da sempre molta attenzione ai processi di innovazione per l’efficienza energetica e la riduzione dei consumi nelle nostre sedi. Questo accordo con una delle più importanti aziende nel campo della gestione dei servizi energetici rappresenta un passaggio particolarmente significativo di questo nostro percorso.».

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211