Menu

Noonic, la startup padovana su La7 (in diretta dalla Silicon Valley)

Pubblicato il 22 febbraio 2017 in Innovazione, Padova

Noonic  

La storia di tre giovani imprenditori padovani su La7, in diretta dalla Silicon Valley. Venerdì 24 febbraio alle 11, Nunzio Martinello e Nicola Possagnolo, fondatori insieme a Sebastiano Favaro di Noonic, tech company padovana specializzata in automation per il marketing e l’e-commerce, saranno ospiti de L’Aria Che Tira, la trasmissione condotta da Myrta Merlino su La7. I due imprenditori, entrambi di 27 anni, saranno collegati in diretta da San Francisco.

«Stiamo partecipando alla Startup Grind Global Conference, l’evento promosso da Google che riunisce oltre cinquemila investitori e imprenditori provenienti da tutto il mondo – spiegano –. Per noi sono occasioni preziose di networking che ci permettono di coltivare i rapporti con partner e clienti statunitensi».

Nunzio e Nicola racconteranno alla giornalista Myrta Merlino l’esperienza imprenditoriale di Noonic: nata in India cinque anni fa grazie alla loro intraprendenza, la startup ha recentemente deciso di tornare ad investire in Italia assumendo 16 persone e aprendo una nuova sede a Padova. «Sicuramente il Paese non ci ha dato una grossa mano e fare business in Italia è molto più complesso che farlo all’estero – spiega Martinello – ma per il nostro settore è un luogo pieno di opportunità in quanto le aziende hanno estremamente bisogno dei nostri servizi».

La storia di Noonic

Nunzio Martinello, Nicola Possagnolo e Sebastiano Favaro, hanno tutti e tre 27 anni, già da cinque sono imprenditori. Noonic, la loro azienda, si occupa di servizi digitali: non è una semplice web agency, ma una, al servizio delle aziende italiane ed europee che vogliono scoprire tutti i vantaggi della nuova era del Digital. Giovanissimi, ad appena 22 anni, Nunzio, Nicola e Sebastiano prima hanno lanciato la loro startup in India, arrivando ad assumere 16 programmatori a Bangalore, e ora hanno deciso di tornare ad investire in Italia, portando il centro delle attività di design e sviluppo nella nuova sede di Padova in viale Codalunga 10/C, moderna, spaziosa, vicina allo spirito delle aziende tecnologiche made in USA.

Si tratta del primo caso di reshoring (il rientro di attività produttive prima delocalizzate all’estero) da parte di una startup digital, come abbiamo raccontato qui.

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211