Menu

Robot e diagnostica: M31 fa exit da CenterVue, le quote a Zignago

Pubblicato il 6 febbraio 2017 in Innovazione, Padova, Pmi e Imprese

Ruggero Frezza  

L’incubatore padovano M31 vende la sua partecipazione in CenterVue Spa, società hi-tech che produce robot diagnostici per l’oftalmologia. Dopo aver lanciato e sostenuto CenterVue sin dagli albori, M31 cede la sua parte di equity (circa il 20%) a Zignago Holding Spa, gruppo riconducibile a Gaetano, Stefano, Nicolò, Luca Marzotto e agli eredi di Giannino Marzotto. Nata nel 2008 a Padova, CenterVue è cresciuta a una media del 55% all’anno. Una “exit” di peso per M31.

«Partita da un’intuizione di alcuni soci di M31 con il sostegno di Giannino Marzotto e della stessa M31, oggi CenterVue è il campione nazionale del settore della tecnologia biomedicale per lo screening delle patologie della retina – commenta il presidente e fondatore di M31 Ruggero Frezza –. Sono orgoglioso che la famiglia Marzotto con la Zignago Holding abbia deciso di investire ulteriormente in CenterVue per trasformarla in un’impresa che si candida a divenire protagonista del settore a livello mondiale».

CenterVue Eidon«La mia famiglia ha creduto subito nel progetto – commenta Luca Marzotto, amministratore delegato di Zignago Holding – investendo già nel 2008 perché ha voluto premiare l’intraprendenza di questa società e immaginato un’azienda italiana capace di crescere e innovare, in un settore così delicato come quello dell’oftalmologia. Intendiamo continuare a credere in questa realtà che ci sta dando soddisfazioni».

«L’operazione si può definire come un importante successo – dice Nicola Cosciani, amministratore delegato di M31 – CenterVue approda ad un grande gruppo industriale che ne curerà lo sviluppo; Zignago incrementa la sua quota in una società che ha terminato la fase delle sperimentazioni di prodotto e mercato; M31 cede una startup ad un valore che remunera in modo più che soddisfacente il capitale investito».

CenterVue, oggi tra i leader mondiali fra i produttori di dispositivi oftalmici per l’imaging della retina, è nata nel 2008 grazie al supporto di M31. Oggi distribuisce i suoi prodotti in oltre 70 paesi; negli USA è molto attiva dal 2010 la filiale CenterVue Inc. L’azienda ha depositato 12 brevetti e dedica ogni anno alla Ricerca e Sviluppo ben il 30% del proprio budget. Al 2015, CenterVue ha installato più di 4mila macchine in tutto il mondo, dai paesi più avanzati a quelli in via di sviluppo.

 

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211