Menu

FlixBus, nel primo anno a Vicenza crescita del 200%

Pubblicato il 15 febbraio 2017 in Infrastrutture, Vicenza

Flixbus  

Si conclude oggi 15 febbraio 2017 il primo anno di attività di FlixBus a Vicenza: la start-up della mobilità in autobus ha registrato, nell’ultimo semestre, un aumento pari al 200% dei passeggeri che hanno viaggiato da e per la città del Palladio.

Vicenza è attualmente collegata con nove destinazioni italiane, sia a breve che a medio e lungo raggio: dalla città si può viaggiare senza cambi verso Trieste e Udine, ma anche verso l’Emilia Romagna: Ferrara dista infatti due ore, mentre a Bologna si arriva in meno di tre ore. A portata di autobus sono inoltre alcuni dei principali centri del nord ovest: Milano, Bergamo e Torino sono collegate alla città tutti i giorni, come anche l’aeroporto di Orio al Serio (a due ore e 15 minuti).

Completa la lista delle destinazioni Roma, che, insieme a Milano, domina la classifica delle mete predilette dai Vicentini che viaggiano con FlixBus. I collegamenti in partenza da Vicenza sono prenotabili sul sito www.flixbus.it, tramite la app gratuita e nelle agenzie di viaggio affiliate, oltre che dall’autista, a prezzo pieno e secondo disponibilità. A bordo, oltre alla toilette, Wi-Fi gratuito e prese elettriche, per permettere ai passeggeri di restare connessi in viaggio.

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211