Menu

Crisi Stefanel, il 25 febbraio assemblea straordinaria dei soci

Pubblicato il 4 gennaio 2017 in Pmi e Imprese, Treviso

Stefanel store a Dubai  

L’assemblea straordinaria dei soci di Stefanel si terrà il 25 febbraio 2017 (in seconda convocazione) alle ore 11 presso la sede sociale di Ponte di Piave (Treviso). Lo ha deciso il consiglio di amministrazione riunito oggi 4 gennaio 2017 sotto la presidenza di Giuseppe Stefanel, che ha esaminato la situazione economico patrimoniale di Stefanel al 30 novembre 2016 dalla quale è emerso che il patrimonio netto della società risulta negativo per 2milioni 124mila 498 euro, per effetto di una perdita nei primi 11 mesi di 14 milioni 187mila 455 euro. Il 2 novembre scorso il cda ha chiesto il concordato preventivo. Poco prima di Natale due fondi di investimento si sono fatti avanti per risanare e rilanciare la società.

L’assemblea è resa necessaria per fornire ai soci l’informativa ex articolo 2447 del Codice Civile, che prevede in caso di riduzione del capitale al di sotto del limite legale la convocazione di un’assemblea straordinaria per deliberare la riduzione del capitale e il contemporaneo aumento dello stesso a una cifra non inferiore al minimo. Tuttavia Stefanel precisa che avendo «depositato ricorso ai sensi dell’art. 161, comma 6, L.F., non sussiste, tra l’altro, l’obbligo di riduzione e integrazione del capitale della società».

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211