Menu

Latterie Vicentine acquisisce Latteria sociale Montebello

Pubblicato il 6 dicembre 2016 in Economie, Vicenza

Latterie Vicentine  

Latterie Vicentine si fonde con Latteria sociale Montebello Vicentino, un’acquisizione ratificata il 3 dicembre 2016 dall’assemblea dei soci della cooperativa con sede a Bressanvido, che porterà 21 nuovi soci a Latterie Vicentine, che conferiranno il loro latte con un apporto stimato del 6% sul totale dell’impresa.

L’acquisizione determinerà una crescita del 3,5% della quota dell’Asiago Fresco Dop a livello consortile e un aumento della produzione del 10%, potenziando un settore nel quale Latterie Vicentine è già leader sul mercato italiano. Grazie alla fusione, Latterie Vicentine produrrà ora 460mila forme di Asiago Fresco Dop l’anno e possederà il 35% delle quote del Consorzio Tutela Formaggio Asiago.

Aumenta la quota in Consorzio Asiago

«Questa unione dimostra una grande prova di forza di Latterie Vicentine – dichiara il presidente di Latterie Vicentine Alessandro Mocellin – in quanto cooperativa sana che ha saputo investire in ricerca e innovazione negli anni. Credo sia fondamentale, ora più che mai, essere uniti e mettere in pratica più sinergie possibili con il territorio. Il 2016 è stato un anno particolarmente difficile per il comparto a livello mondiale».

img_3136edit«Abbiamo acquisito – continua Mocellin –una cooperativa senza debiti che aumenterà i volumi di latte in entrata con conseguente abbassamento dei costi. Inoltre, abbiamo incrementato significativamente le nostre quote nel Consorzio Asiago». La Latteria Montebello era un associato Agriform, la cooperativa di secondo grado che si occupa dell’export dei formaggi anche di Latterie Vicentine: di conseguenza vi sarà un aumento anche delle quote in Agriform, raggiungendo una partecipazione complessiva oltre il 30%.

«Il 2016 si sta rivelando anno positivo per la nostra cooperativa – afferma Nisio Paganin, direttore di Agriform– prevediamo di chiudere con un fatturato di 140 milioni di euro, di cui 80 grazie all’export. Cifre da record: per la prima volta i numeri delle esportazioni superano del 50% quelle del mercato italiano. Inoltre, abbiamo chiuso un’importante contrattazione con la Svizzera per l’anno 2017 ci hanno scelto come partner esclusivo, un’operazione del valore di 10 milioni di euro».

I numeri di Latterie Vicentine nel 2016

Durante l’assemblea sono stati diffusi i dati sulla produzione relativi ai primi nove mesi del 2016. La raccolta di latte crudo è cresciuta del +4%, il latte lavorato nello stabilimento di Trento è diminuito del -7%, quello lavorato a Bressanvido ha segnato un +8%. Il formaggio Asiago Fresco Dop prodotto è risultato in crescita del +15%, il formaggio Grana Padano Dop ha totalizzato +7%, il fatturato dei formaggi segna un +7,47, quello della linea freschi +1%, altre produzioni (panna e siero) sono diminuite del -36%.

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211