Menu

Formazione aziendale: Niuko vince il premio Olivetti

Pubblicato il 9 dicembre 2016 in Cultura, Padova, Vicenza

Niuko Innovation & Knowledge  

La formula sembra semplice: due giorni di workshop autogestiti per conoscere le nuove frontiere della formazione esperienziale, un approccio innovativo sempre più apprezzato dalle imprese del territorio. Formula semplice ma vincente, tanto da essere premiata. L’Associazione Italiana Formatori, organizzazione di riferimento nel campo della formazione aziendale, ha infatti assegnato il Premio Adriano Olivetti all’Experiential Training BarCamp, la “non conferenza” dedicata alla formazione esperienziale promossa da Niuko Innovation & Knowledge, la società per la formazione delle territoriali di Confindustria di Padova e Vicenza, in collaborazione con IALT, la International Academy on Leadership and Teamwork, organizzazione no profit che ha l’obiettivo di favorire un cambiamento nella società con la crescita delle persone e delle organizzazioni.

Experiential Training BarCamp, 200 iscritti

Nato nel 2009 e giunto quest’anno alla sua settima edizione, l’Experiential Training BarCamp è il luogo dove formatori e aziende presentano liberamente workshop realizzati con la metodologia esperienziale. Sono oltre duecento le persone che partecipano a ciascuna edizione. La due giorni del BarCamp è una grande opportunità per fare network, per scoprire se stessi e gli altri, per cogliere nuove tendenze della formazione esperienziale. Molto variegata la platea dei partecipanti, che arrivano da tutta Italia e anche da alcuni Paesi europei.

Marina Pezzoli

Marina Pezzoli

«Perché il BarCamp funziona? Perchè tutti si mettono in gioco senza timore – spiega l’amministratore delegato di Niuko Marina Pezzoli – e perché si crea una vera e propria comunità e si liberano creatività ed energia che risultano molto utili quando poi si ritorna alla quotidianità. Questo premio è un importante traguardo, che condividiamo con tutte le persone che hanno contribuito a far crescere il BarCamp, ma è anche un nuovo punto di partenza. Oltre che la conferma che siamo sulla strada giusta, quella che porta verso nuove metodologie formative più legate alla vita quotidiana di ciascuno di noi».

Il Premio Adriano Olivetti – che ha classificato il BarCamp al primo posto nella categoria Enti e Agenzie Formative – consacra dunque questo nuovo approccio alla formazione, non più considerata un semplice “trasferimento di conoscenze” quanto un’esperienza di apprendimento in un ambiente didattico che dia vita un percorso di creazione, di approfondimento, di valorizzazione di conoscenze e capacità, con un continuo riferimento a metodologie attive di docenza che attingono a diverse metafore (come ad esempio sport, cucina, teatro) o che replicano situazioni reali aziendali (produzione, logistica, sviluppo prodotti, sicurezza). Dal volley al canto gospel, dallo sciamanesimo al teatro, dalla “formazione in silenzio” a quella in tempi ristretti e molto altro: tanti stimoli per superare il vecchio approccio d’aula e costruire un nuovo modello di apprendimento che nasce dal fare.

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211