Menu

Acquologo, la app per la lettura veloce del contatore arriva a Padova

Pubblicato il 9 dicembre 2016 in Innovazione, Padova

acquologo app padova  

AcegasApsAmga lancia la app per la lettura del contatore idrico e che fornisce altri servizi legati alla fornitura dell’acqua. Si chiama Aquologo ed è gratuita e disponibile per i sistemi operativi iOS, Android e Windows Phone. L’applicazione si può scaricare dal sito www.acquologo.it e sarà promossa fino al 24 dicembre presso la casina AcegasApsAmga al mercatino di Natale di Padova, ubicata in via Roma, nei pressi del portico della Chiesa dei Servi. Lì sarà distribuita una bottiglietta per contenere l’acqua di rete progettata da Koan Moltimedia, su disegno dall’architetto Sotirios Papadopulous di Vicenza.

Grazie all’Acquologo, per coloro che possiedono un contratto con AcegasApsAmga sarà possibile eseguire in maniera semplice e veloce l’autolettura del contatore idrico e comunicare con lo smartphone il consumo effettivo di acqua. Basterà selezionare la voce “Lettura contatore acqua” e, una volta inserito il codice contratto, trasmettere i numeri del contatore. La funzione di autolettura è valida per tutti i cittadini con bolletta AcegasApsAmga per il servizio idrico, mentre non è attiva per coloro che si avvalgono di altre società di lettura.

L’Acquologo è anche in grado di informare preventivamente i cittadini su eventuali interruzioni del servizio idrico per lavori programmati (ad esempio il rinnovo o la sostituzione di condotte). Per essere sempre aggiornati, basta selezionare il codice di avviamento postale (Cap) della zona di residenza e attivare il sistema di notifiche sullo smartphone.

L’applicazione permette di consultare i valori di qualità delle acque (ad es. calcio, cloro residuo libero, pH, durezza, residuo secco e molto altro) in ciascuno dei comuni serviti dalla multiutility, confrontandoli con i limiti di legge.
A questa funzionalità si aggiunge anche quella in grado di valutare il risparmio economico generato dal consumo di acqua del rubinetto al posto di quella in bottiglia: basta inserire nella sezione “Quanto risparmi” i litri di acqua bevuti alla settimana e selezionare la marca solitamente acquistata. A fare una stima del risparmio ci penserà l’Acquologo.

Attraverso l’Acquologo in futuro sarà possibile anche inviare segnalazioni, ad esempio comunicare perdite d’acqua su suolo pubblico dovute a una rottura delle tubazioni sotto il manto stradale. Per farlo, è sufficiente scattare una foto con il proprio smartphone ed eventualmente allegare un breve testo. La segnalazione del guasto verrà trasmessa direttamente al Pronto Intervento Hera e, attraverso la geolocalizzazione, il sistema rileverà il punto esatto in cui è stata effettuata la segnalazione per indicarlo ai tecnici del Pronto Intervento. Il servizio è già attivo in via sperimentale a Bologna.

L’applicazione offre infine la possibilità di contattare gli esperti AcegasApsAmga con domande e richieste sul servizio idrico locale, e di leggere le risposte alle domande più frequenti in questo ambito.

«L’Acquologo – dichiara Roberto Gasparetto, direttore generale di AcegasApsAmga – è uno strumento pensato per migliorare ulteriormente per il servizio alla cittadino, ma, allo stesso tempo, per valorizzare un’acqua di ottima qualità, proveniente dalle risorgive alpine di Villaverla, sottoposta a oltre 30mila controlli all’anno ma, nonostante questo, spesso dimenticata dietro un gesto di routine come l’apertura del rubinetto».

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211