Menu

Il rigassificatore Adriatic Lng partecipa alla gara per il picco energetico

Pubblicato il 2 novembre 2016 in Fisco e consumi, Infrastrutture, Rovigo

rigassificatore Adriatic Lng Terminale  

Il rigassificatore Adriatic Lng, al largo delle coste venete, partecipa alla gara indetta dal Ministero dello Sviluppo economico per gestire il servizio di Peak Shaving – il meccanismo che consente di stoccare fonti di energia in vista dei picchi di consumo che si verificano nel periodo invernale, risparmiando sui costi di acquisto – per l’inverno 2016-2017. La gara riguarda la fornitura di un quantitativo di gas naturale liquefatto compreso tra un minimo di 60mila a un massimo di 70mila metri cubi.

La gara si chiuderà il 14 novembre e la discarica dovrà effettuarsi nella seconda metà di dicembre 2016. Il Mise ha scelto anche quest’anno di avvalersi del rigassificatore Adriatic LNG per il servizio di Peak Shaving come misura del “Piano di Emergenza” per fronteggiare nel periodo invernale dell’anno termico 2016-2017 particolari situazioni sfavorevoli e garantire la sicurezza del sistema del gas nazionale (delibera 488/2015/R/gas). Il servizio di Peak Shaving è finalizzato a rendere disponibile, nel primo trimestre del 2017, il gas precedentemente scaricato e stoccato nei serbatoi del Terminale per rispondere a eventuali richieste di punta del sistema.

Entrato in esercizio nella seconda metà del 2009, il terminale di rigassificazione Adriatic LNG assicura all’Italia il 10% dei consumi nazionali di gas immettendo nella rete nazionale gasdotti oltre 39 miliardi di metri cubi di gas (pari ad oltre la metà del consumo nazionale del 2014) proveniente via nave da 5 Paesi (Qatar, Egitto, Trinidad&Tobago, Guinea Equatoriale e Norvegia). Adriatic LNG è co-controllata da EMIGAS (affiliata del gruppo ExxonMobil) e Qatar Terminal Limited (affiliata del gruppo Qatar Petroleum) e ha un organico di 126 persone, di cui 43 provenienti dal Veneto, e 60 imprese venete coinvolte nell’indotto dall’inizio del progetto ad oggi. La sede legale si trova a Milano mentre quella operativa a Porto Viro (Rovigo).

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211