Menu

Masaaki Imai a Verona: il guru kaizen con le storie delle Pmi italiane

Pubblicato il 7 novembre 2016 in Opportunità, Pmi e Imprese, Verona

Masaaki Imai Kaizen Institute  

Il fondatore di Kaizen Institute, Masaaki Imai, sarà in Italia martedì 8 novembre 2016, in occasione di un evento organizzato da Kaizen Institute Italia in Valpolicella, a Villa Quaranta di Pescantina (Verona). A partire dalle 15, ci sarà la possibilità di ascoltare dalla viva voce di Imai la storia di alcune fra le migliaia di aziende che nel mondo si sono affidate a Kaizen per imboccare la strada del miglioramento continuo. L’appuntamento sarà inoltre l’occasione per ascoltare la testimonianza di alcune aziende italiane – BTicino, Carpigiani e Lavazza – che hanno trovato in Kaizen la spinta per avviare un percorso di miglioramento ed innovazione. E di ascoltare la storia di un “kaizen manager”, il veronese Pierluigi Tosato.

La “tecnologia del cambiamento” in azienda

Crescita della produttività dal 20 al 50 per cento, dimezzamento degli stock di merce in magazzino, riduzione di un terzo degli spazi occupati in azienda. Oppure l’aumento dei volumi prodotti per seguire l’evoluzione del mercato. Sono alcuni dei risultati ottenuti dalle oltre mille aziende italiane che negli ultimi dieci anni hanno messo in atto percorsi Kaizen, cioè di miglioramento continuo. Una filosofia che non si applica solo alle linee di produzione ma può portare a un cambiamento più profondo, culturale, che investe i processi decisionali: una “tecnologia del cambiamento” per ripensare alla radice la progettazione dei prodotti, riposizionandosi sul mercato, ampliando la gamma dell’offerta e migliorando la capacità competitiva di tutta l’organizzazione.

Il programma della giornata

La Lectio Magistralis di Masaaki Imai sarà introdotta da Carlo Ratto, founding partner Kaizen Institute Italia. A seguire, la tavola rotonda Migliorare&Crescere: la voce delle aziende con Andrea Cocchi, Ceo Carpigiani Group – Ali, Paolo Cortinovis, responsabile produzione stabilimento Varese BTicino, Bruno Fabiano, founding partner Kaizen Institute Italia, Michele Galbiati, plant manager stabilimenti Gattinara e Settimo Torinese Lavazza, Andrea Occari, supply chain & production manager Carpigiani Group – Ali, Giuseppe Parola, direttore industriale BTicino. Modera Antonio Cabrini, direttore Class CNBC. Chiude il confronto l’intervento di Pierluigi Tosato, Ceo di Deoleo, il più grande gruppo mondiale nel mercato degli oli d’oliva, che presenterà il suo libro Samurai Manager (Guerini Next). Un aperitivo di networking con i vini della Valpolicella chiuderà la serata.
L’evento è gratuito, previa iscrizione dal sito it.kaizen.com.

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211