Menu

Costruzioni in zona sismica, convegno degli ingegneri a Venezia

Pubblicato il 3 novembre 2016 in Professionisti, Venezia

terremoto  

“Le costruzioni in zona sismica. Tecnologie costruttive e il nuovo codice degli appalti” è il titolo dell’incontro organizzato per la sua terza edizione dall’Ordine degli Ingegneri della provincia di Venezia e dall’Ordine Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori della provincia di Venezia con il supporto tecnico di INM ingegneria. L’appuntamento, tragicamente attuale visti i recenti terremoti che hanno coinvolto l’Italia centrale, è in programma il 25 novembre 2016 alle ore 15.00 presso la Sala convegni di Santa Apollonia, Castello 4309, Venezia.

I temi che quest’anno verranno trattati dal gruppo di esperti sono principalmente due: le tecnologie per la qualità nelle costruzioni e il nuovo codice appalti. Il mondo delle costruzioni vive un veloce aggiornamento tecnologico sia nelle forme di produzione sia nelle forme di progettazione, una simbiosi che cerca sempre di garantire alla committenza la massima qualità dell’oggetto edilizio.

I relatori del convegno sono l’ingegner Lorenzo Jurina, l’architetto Matteo Fantoni, l’ingegnere e architetto Paola Ronca, la deputata Raffaella Mariani, l’ingegner Donato Carlea, l’ingegner Giambattista Parietti, l’ingegner A. Franchi e l’ingegnere e architetto F. Russo. Le iscrizioni sono aperte tutti gli adetti dell’edilizia (tecnici e non tecnici) presso il sito della Fondazioni degli Ingegneri Veneziani con relativi crediti professionali per architetti ed ingegneri. Per maggiori informazioni: telefonare allo 0415289114.

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211