Menu

Singularity University apre un chapter a Venezia. Primo evento il 4 novembre

Pubblicato il 25 ottobre 2016 in Cultura, Innovazione, Venezia

Singularity University  

Apre a Venezia un nuovo “nodo” della Singularity University, la società nata in California nel 2008, fondata da Ray Kurzweil e Peter Diamandis, che si occupa di divulgazione scientifica e nuove tecnologie. Quella che sorge in laguna non è una filiale del gruppo statunitense, ma un chapter locale di SingularityU, una rete di nodi locali che organizzano momenti di formazione e di scambio, solitamente gratuiti e a cui basta registrarsi per prenderne parte.

Quello di Venezia è il quarto chapter italiano dopo quelli di Milano, Roma e Modena. Il tema del primo evento è “UI: disegnare le interfacce del futuro” e si terrà in H-Farm di Roncade (Treviso) venerdì 4 novembre 2016. Il Keynote speaker sarà Rob McIntosh, Head of Experience Design di AKQA.

Questo è il programma dell’evento: alle ore 18:00 introduce Max Ventimiglia – Founder & CEO, H-ART, per un benvenuto e una presentazione del Venice Chapter di Singularity University; alle 18:20 parlerà David Orban, Founder & Managing Partner at Network Society Ventures, Singularity & SingularityU Italy, GIC; alle 18:40 Rob McIntosh, Head of Experience Design di AKQA, con uno speech dal titolo Designing for the future; alle 19:10 Valentina Badini, UX Architect and Service Designer, H-ART, discuterà del tema Le interfacce di domani. Alle 19:40 seguirà un aperitivo e networking.

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211