Menu

Busta arancione Inps, Cisl apre 24 sportelli informativi

Pubblicato il 14 ottobre 2016 in Fisco e consumi, Lavoro, Veneto

busta arancione Inps punto arancione  

Dal primo novembre 2016 apriranno in Veneto 24 “punti arancioni” promossi da Cisl e fondo pensione Solidarietà Veneto: sportelli informativi per spiegare ai lavoratori il contenuto della busta arancione inviata in questi giorni dall’Inps a 1 milione 800mila veneti. I punti arancioni saranno dislocati nelle principali sedi Cisl, saranno aperti a tutti i cittadini che chiederanno un aiuto per una corretta lettura della oramai famosa Busta Arancione che l’Inps sta inviando ai suoi “iscritti”.

Sempre nei Punto Arancione i lavoratori potranno avere anche informazioni sul loro futuro pensionistico anche alla luce dell’accordo tra Governo e sindacati raggiunto e sottoscritto lo scorso 28 settembre. Un accordo che, secondo Onofrio Rota, segretario della Cisl del Veneto, «ridà respiro sociale al sistema previdenziale dopo la camicia di forza imposta dalla riforma Fornero». Il presidente del Fondo Solidarietà Veneto Andrea Tomat ricorda «l’importanza di rafforzare l’educazione previdenziale in particolare verso i giovani».

Dei 24 punti arancioni, cinque saranno distribuiti nella provincia di Venezia: a Marcon, Mestre, Mirano, Dolo e San Donà di Piave. Sono 290mila i veneziani che riceveranno la busta arancione dell’Inps.

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova. Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie