Menu

Vendemmia 2016, verso una buona annata: +2% la stima in Veneto

Pubblicato il 5 settembre 2016 in Economie, Veneto

vite vino  

Si annuncia positiva la vendemmia 2016 per il vino del Veneto. Le stime di Coldiretti, all’inizio del mese cruciale per la raccolta delle uve, parlano di un aumento attorno al 2% rispetto ai volumi del 2015, con una produzione regionale che andrebbe a sfiorare i 10 milioni di ettolitri. Le previsioni di Coldiretti si basano sui dati forniti da Ismea (Istituto di servizi per il mercato agricolo alimentare). Molto, comunque, dipenderà dalle condizioni meteo del mese di settembre. La vendemmia è posticipata di quasi 10 giorni rispetto alle ultime annate, a causa degli effetti climatici di un’estate non particolarmente calda.

In Veneto sono attive complessivamente 31mila 150 aziende, per un’area complessiva di circa 80mila ettari. Per la maggior parte si tratta di imprese vitivinicole con una media aziendale pari a 2,54 ettari, seppur piccole hanno elevato valore di produzione lorda vendibile. Oltre la metà delle uve raccolte viene utilizzato per la produzione di vini Doc e Docg. Per l’ultima arrivata, la Doc Pinot Grigio delle Venezie, l’approvazione definitiva è attesa nelle prossime settimane, dopo che il 30 agosto è stato approvato il nuovo disciplinare.

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova. Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie