Menu

Treviso, il 23 settembre corso per la tutela degli azionisti coinvolti nella crisi delle banche

Pubblicato il 1 settembre 2016 in Opportunità, Treviso

Treviso - Canale dei Buranelli  

Alma Iura Business School organizza per venerdì 23 Settembre a Treviso un corso dal titolo “La tutela del risparmiatore-azionista coinvolto nella crisi delle banche venete. Profili pratici e processuali”, dedicato ai professionisti che vogliano affiancare cittadini ed aziende che hanno questi titoli in portafoglio. Il corso si propone quindi una disamina del concetto di titolo illiquido ed una riflessione sui possibili aspetti critici della loro distribuzione suggeriti dalla giurisprudenza degli ultimi mesi.

“Il tema della negoziazione dei prodotti finanziari cosiddetti “illiquidi” – afferma l’avv. Luca Zamagni, docente del corso – ha acquisito particolare rilevanza negli ultimi anni, al punto da coinvolgere una vasta platea di investitori, molto spesso azionisti di istituti di credito fortemente radicati nel territorio. Il corso si soffermerà sulle peculiarità di tali negoziazioni, analizzate alla luce della normativa di settore in materia di intermediazione finanziaria (con particolare riferimento alla Comunicazione Consob n. 9019104 del 02/03/2009). Saranno altresì analizzate le prime pronunce in materia della giurisprudenza, per lo più emesse all’esito procedimenti cautelari azionati dinanzi alle sezioni specializzate in materia di impresa dei tribunali territorialmente competenti, senza trascurare le pronunce di recente emesse in argomento dal Giurì bancario”.

 “Il nostro Dipartimento di Matematica – sottolinea Maddalena Mandarà, chief quantitative analyst di Alma Iura – sta affiancando gli investitori per verificare una possibile discordanza tra il prezzo di quei titoli e il loro valore reale al momento dell’acquisto. Gli elaborati prodotti sono necessari all’avvocato per eventuali trattative con la banca o in fase di contenzioso”.

 Un corso per avvocati, commercialisti e funzionari di banca

I destinatari della giornata formativa sono avvocati, laureati in discipline giuridiche, commercialisti e praticanti, consulenti d’impresa, giuristi e funzionari di banca, consulenti finanziari, CTU e CTP.

I docenti del corso sono:

  • Luca Zamagni, che si occupa di contenzioso nazionale ed internazionale in materia di intermediazione mobiliare, legale fiduciario della Federconsumatori Nazionale, per conto della quale si occupa in particolare del contenzioso in materia finanziaria. Collabora con le associazioni di Enti locali Legautonomie e ANPCI (Associazione Nazionale Piccoli Comuni) delle quali è consulente legale con particolare riguardo alle questioni relative alla finanza derivata,
  • Matteo Acciari, che si occupa prevalentemente di contenzioso nazionale ed internazionale in materia di intermediazione mobiliare e di contenzioso domestico bancario ed assicurativo, assistendo clienti pubblici e privati. Ha recentemente pubblicato gli articoli: “Jurisdiction clauses in 1992 ISDA Master Agreements – an Italian view” (in Lexis®PSL Dispute Resolution, Febbraio 2015); “La sentenza della Corte Appello di Milano sui derivati del Comune di Milano e la summa divisio” (in Rivista di Diritto Bancario, Approfondimenti, Giugno 2014); “The derivatives contracts of italian local bodies”(in Rivista di Diritto Bancario, Approfondimenti, Novembre 2013) e “Convenienza economica e mark to market dei contratti derivati degli Enti locali: note critiche alla sentenza n. 47421 del 21/11/2011 della seconda sezione penale della Corte di Cassazione” (in Rivista di Diritto Bancario, Aprile 2102).

Corso accreditato dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati. Programma completo su www.almaiura.it

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211