Menu

Tecnest di Tavagnacco, l’internet of things arriva nelle linee produttive

Pubblicato il 8 settembre 2016 in Innovazione, Pmi e Imprese

Tecnest Tavagnacco  

L’internet of things, internet delle cose, innerva le linee di produzione alla Tecnest di Tavagnacco, in provincia di Udine. Le macchine diventano “intelligenti”, mettendo in pratica la filosofia della cosiddetta “Industria 4.0”: danno vita a un flusso di dati che viene gestito da un software ad hoc, tramite il quale i dipendenti possono monitorare in ogni istante le diverse fasi produttive. La Tecnest si occupa di soluzioni informatiche e organizzative per la gestione dei processi di produzione e della supply chain, e questa novità è dovuta ad un accordo fra l’impresa ed Eurotech, impresa friulana con sede ad Amaro leader nella fornitura di dispositivi intelligenti e tecnologie machine-to-machine per applicazioni internet of things.

Fabio Pettarin

Fabio Pettarin

«L’applicazione dell’Internet of Things nella produzione industriale ha un ruolo chiave nella cosiddetta Industry 4.0 – afferma Fabio Pettarin, presidente di Tecnest -. Si tratta di una trasformazione epocale che permette di collegare macchine, prodotti e sistemi».

«Lo scenario che si delinea grazie alla connessione è articolato – prosegue Pettarin –: sarà possibile analizzare i dati per prevedere difficoltà o errori e i sistemi potranno autoconfigurarsi per adattarsi ai cambiamenti. E non solo: l’industry 4.0 cambierà il modo di pensare la fabbrica e le relazioni tra fornitori, aziende di produzione e clienti».

Come funziona l’internet of things alla Tecnest

Roberto Siagri

Roberto Siagri

Eurotech ha messo a punto Everyware Cloud, una piattaforma software machine-to-machine che permette di connettere facilmente dispositivi fisici (macchine o altri device) a sistemi IT e altre applicazioni software. I dati generati e raccolti dalle macchine devono poi essere interpretati e messi a disposizione delle diverse funzioni aziendali e degli attori coinvolti nella catena del valore, per tenere sotto controllo e migliorare i processi produttivi e della supply chain (la catena di fornitura). Qui entrano in gioco le competenze specialistiche di Tecnest e le sue soluzioni per la gestione dei processi di pianificazione e gestione della produzione e della supply chain.

«I nostri strumenti e tecnologie per l’IoT sono applicabili a diversi settori – è il commento di Roberto Siagri, presidente e amministratore delegato di Eurotech –: quello con Tecnest è un accordo dedicato al mondo industriale per la realizzazione di una soluzione per la fabbrica 4.0. Si stima che la digitalizzazione spinta di una fabbrica possa portare a un 10% di recupero di efficienza».

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211