Menu

Banca Popolare di Vicenza, Codici avvia l’azione collettiva

Pubblicato il 27 settembre 2016 in Credito, Fisco e consumi, Vicenza

Filiale della Banca Popolare di Vicenza. Foto di Giulio Todescan per Venetoeconomia.it, citare la fonte. Bpvi  

L’associazione di difesa dei consumatori Codici annuncia l’avvio di un’azione collettiva contro la Banca Popolare di Vicenza. L’obiettivo è di «far ottenere il risarcimento dei danni e la restituzione delle somme illegittimamente pagate alla banca» si legge in una nota diffusa oggi 27 settembre 2016 da Codici.

La banca, ricorda l’associazione, è stata «sanzionata in modo esemplare dall’Antitrust e condannata a pagare 4,5 milioni di euro anche in seguito alla segnalazione di Codici, perché perpetrava le pratiche commerciali scorrette ed aggressive suddette, che hanno indotto i consumatori ad acquisire la qualità di socio e/o ad aprire un rapporto di conto corrente bancario al fine di ottenere o mantenere un finanziamento in violazione dell’art. 22 comma 3 bis del Codice del Consumo».

Codici invita i risparmiatori di Banca Popolare di Vicenza a mettersi in contatto con l’associazione, compilando un modulo apposito sul proprio sito.

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova. Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie