Menu

Antennatre, sbloccati stipendi e ammortizzatori sociali

Pubblicato il 3 agosto 2016 in Lavoro, Treviso

Antennatre  

Ai dipendenti di Antennatre saranno pagati gli stipendi di luglio e agosto 2016 e sarà assicurato l’accesso alla cassa integrazione in deroga attivata dalla Regione Veneto fino al 2 ottobre. Lo comunicano in una nota il Sindacato giornalisti del Veneto e il Comitato di redazione (Cdr). L’annuncio della proprietà dello sblocco degli stipendi è arrivato oggi 3 agosto. «Segnali che contribuiscono a ridurre la preoccupazione fra i 56 dipendenti della storica emittente in concordato preventivo dall’inizio dello scorso giugno» si legge nella nota.

«Alla vigilia della pubblicazione del bando per la gara pubblica di vendita di ramo d’azienda, Sindacato e Cdr auspicano che nella procedura gestita dal tribunale vengano considerate con maggiore interesse le offerte che garantiscano un progetto editoriale di qualità e altamente professionale quale l’attuale e contemporaneamente il più elevato numero di lavoratori».

«Nella soluzione della complessa vicenda – conclude la nota – fa ben sperare l’interesse e la vicinanza della Regione Veneto e dell’assessorato al lavoro». La crisi della televisione locale di San Biagio di Callalta (Treviso) dura da mesi, da quando il titolare Thomas Panto ha annunciato di voler cedere l’attività.

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211