Menu

Venezia, nasce la rete d’impresa dell’illuminazione smart

Pubblicato il 12 luglio 2016 in Pmi e Imprese, Venezia

rete illuminazione smart venezia  

Una rete innovativa regionale formata dalle imprese veneziane che lavorano sull’illuminazione intelligente. È stata così riconosciuta dalla Regione Veneto la Rete Innovativa Regionale Venetian Smart Lighting (ai sensi della legge regionale 13/2014 su distretti industriali, reti innovative regionali e aggregazioni di imprese); il soggetto giuridico che la rappresenta è la Rete di imprese Luce in Veneto, presieduta da Andrea Voltolina. La rete coinvolge il consorzio Luce in Veneto (LiV), che rappresenta 43 imprese del settore illuminotecnico, il Parco Scientifico e Tecnologico Galileo, cinque dipartimenti universitari rappresentanti le quattro università venete, una grande impresa e diverse imprese operanti in settori nei quali è possibile l’utilizzo dei nuovi prodotti sviluppati.

 

«L’idea di dare avvio all’iter di riconoscimento di una Rete Innovativa Regionale che si focalizzasse sulla promozione di nuove opportunità di business in ambito di smart lighting, in un momento storico caratterizzato da un cambiamento globale della tecnologia da elettrica a elettronica, parte dall’esperienza del Consorzio Luce in Veneto» dice Voltolina. «Le attività proposte dalla rete e gli obiettivi che la stessa si prefigge si inseriscono prevalentemente all’interno dell’ambito di specializzazione intelligente denominato “Sustainable Living” con possibilità di operare anche su “Creative Industries”».

L’obiettivo è di superare le barriere alla crescita del settore, come la scarsa propensione a investire in ricerca e sviluppo, la forte crescita dei Paesi emergenti con notevole aumento della qualità l’integrazione di nuove tecnologie quali le sorgenti Solid State Lighting (SSL) e funzioni domotiche. Il nuovo modello della Rete prevede l’adozione di un approccio open innovation che permetta di facilitare la contaminazione tra soggetti operanti in diversi settori produttivi che possano apportare un valore aggiunto nella crescita tecnologica del comparto, quali: ICT (informatica, elettronica e domotica), energia, design e arredamento, meccanica avanzata, nuovi materiali.

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211