Menu

Prezzi, Venezia la città più cara a giugno

Pubblicato il 13 luglio 2016 in Fisco e consumi, Veneto, Venezia, Verona

Monete  

È Venezia la città italiana più cara a giugno 2016 secondo le rilevazioni dei prezzi raccolte dall’Istat. L’inflazione tendenziale in quel mese ha registrato nella città lagunare un incremento dello 0,6% rispetto al giugno 2016. Seguono Trento (+0,5%) e Bolzano (+0,4%), mentre Trieste registra un incremento dello 0,3%, Napoli (+0,2%) e Aosta (+0,1%). A Bologna i prezzi sono invariati mentre in tutti gli altri capoluoghi c’è una contrazione, che raggiunge il picco massimo a Milano (con -1%).

L’inflazione congiunturale a Venezia registra un incremento dello 0,2% rispetto al maggio 2016. Fra le città con più di 150mila abitanti, Verona si segnala per una deflazione pari allo 0,4%. Il Veneto nel complesso vede i prezzi in leggero arretramento nel giugno 2016 rispetto allo stesso mese dell’anno precedente (-0,1%).

Schermata 2016-07-13 alle 14.43.50

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova. Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie