Menu

Mercato immobiliare, +19% delle compravendite in Veneto

Pubblicato il 25 luglio 2016 in Economie, Fisco e consumi, Veneto

Planimetrie  

Il mercato immobiliare in Veneto cresce più della media nazionale nel primo trimestre del 2016. Gli ultimi dati Istat mostrano che in Veneto le convenzioni notarili per trasferimenti immobiliari a titolo oneroso sono state 12.715 dal gennaio al marzo 2016, di cui 11.881 ad uso di abitazione e accessori, e 804 ad uso economico.

Nello stesso periodo del 2015 invece le compravendite erano state 10.646, delle quali 9.833 ad uso abitazione e 777 ad uso economico. La differenza è pari a un aumento del 19,4% in un anno. A livello nazionale invece l’incremento registrato è minore, pari al 17,9% delle compravendite.

In ripresa anche i mutui (o finanziamenti o altre forme di obbligazione verso le banche e altri soggetti finanziari) che vengono stipulati con concessione di ipoteca immobiliare: +24,2% in Veneto, dove si è passati dai 6.743 mutui del primo trimestre 2015 agli 8.378 dello stesso periodo del 2016. La media italiana è più elevata, arrivando a un +29,2%.

Per il quarto trimestre consecutivo il mercato immobiliare italiano mostra una ripresa del numero di scambi. Una ripresa che coinvolge tutte le aree del Paese, è più accentuato nel Nord-ovest (+20,7%) e sotto la media nazionale nelle Isole (+16,5%), al Sud (+16,3% e al Centro (+15,8%), senza differenze tra compravendite di abitazioni ed accessori e unità immobiliari ad uso economico.

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211