Menu

Geox, ricavi in aumento del 5,5% nella semestrale 2016

Pubblicato il 28 luglio 2016 in Pmi e Imprese, Treviso

Geox  

Geox comunica i risultati della semestrale 2016: i ricavi sono pari a 450,3 milioni, in aumento del 5,5% sul giugno 2015. Di questi 143,6 provengono da vendite in Italia, che crescono dell’1%. Notevole l’incremento del canale di vendita online i cui ricavi crescono di oltre il 30%.

«Il primo semestre presenta una buona crescita del fatturato nonostante un contesto dei consumi non facile – è il commento di Mario Moretti Polegato, presidente e fondatore di Geox –. I ricavi registrano un aumento del 5,5% grazie alla performance positiva realizzata in tutti i canali di vendita e nei principali mercati. In particolare il canale multimarca riporta una crescita 9,9% con il canale on line che cresce di oltre il 30% e le vendite realizzate nei nostri negozi monomarca, diretti e in franchising, sono in crescita rispettivamente del 1,7% e 4,5%.
Per la seconda parte dell’anno il canale multimarca mostra risultati incoraggianti con una crescita del portafoglio ordini del 14% grazie a una ottima performance di tutte le aree geografiche».

Geox

Mario Moretti Polegato

«Questi risultati – prosegue Moretti Polegato – sono stati raggiunti grazie alla costante implementazione della nostra strategia di sviluppo, agli investimenti nell’innovazione di prodotto, nostro segno distintivo e vantaggio competitivo, alla forte specializzazione per canale distributivo e all’importante investimento pubblicitario a supporto sia dell’aumento delle vendite nei negozi che della raccolta ordini durante la campagna vendite. Inoltre stiamo puntando alla massima efficienza nella gestione. Guardando al futuro ritengo quindi che i solidi fondamentali del nostro business continueranno a supportare la nostra crescita e ci aiuteranno ad affrontare le sfide poste dalla volatilità del contesto macroeconomico e valutario».

Geox, dalle calzature il 91% dei ricavi

Le calzature hanno rappresentato il 91% dei ricavi consolidati, attestandosi a 410,1 milioni di euro, con un aumento del 5,1% rispetto al primo semestre 2015. L’abbigliamento è stato pari al 9% dei ricavi consolidati (40,2 milioni, rispetto ai 36,6 milioni del primo semestre 2015, con un incremento del 9,9%).

I ricavi generati in Italia, che rappresenta il 32% dei ricavi del gruppo (era il 33% nel primo semestre 2015), si attestano a 143,6 milioni, con un incremento del 1,0% rispetto allo stesso periodo dell’esercizio precedente. Dall’Europa arriva il 43% dei ricavi del gruppo, 195,8 milioni, +7,1% rispetto ai 182,8 milioni del primo semestre 2015. Il Nord America registra un fatturato pari a 30,1 milioni, con un incremento del 4,6% (+9,4% a cambi costanti); gli altri paesi riportano un fatturato in crescita del 10,4% rispetto al primo semestre 2015 (+12,3% a cambi costanti).

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova. Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie