Menu

Financial Times: Veneto Banca, offerte da Bper, fondi Usa e cinesi

Pubblicato il 18 luglio 2016 in Credito, Treviso, Vicenza

Financial Times Veneto Banca  

Secondo il Financial Times, alcuni fondi esteri avrebbero presentato delle offerte d’acquisto per Veneto Banca e per Banca Popolare di Vicenza. E ci sarebbe in pista anche Bper, la popolare dell’Emilia Romagna. Si tratterebbe di proposte arrivate sul tavolo di Quaestio Capital Management Sgr, gestore del Fondo Atlante, che ha il controllo delle due popolari venete. Ma si tratterebbe di offerte che riguarderebbero la parte “buona” dei due istituti di credito, una volta che i bilanci venissero “depurati” dai crediti inesigibili che li appesantiscono.

Come scrivono Rachel Sanderson e Martin Arnold sul quotidiano finanziario, «Banca Popolare dell’Emilia Romagna, una banca regionale rivale, ha aperto un dialogo sull’acquisto di Veneto Banca se ripulita di tutto i suoi crediti inesigibili», mentre «York Capital, il fondo di private equity Usa, e il cinese Sixiang, insieme con un gruppo di di imprenditori italiani, hanno anche messo in campo un’offerta per la “good bank” Veneto Banca». A riferirlo sarebbero fonti finanziarie.

Non è finita: nella lista dei pretendenti alle due banche venete ex popolari ci sarebbero anche Atlas Merchant Capital (fondo Usa di private equity fondato dall’ex Barclays Bob Diamond), «Warburg Pincus, BaupostCenterbridge» sempre secondo il Financial Times. «Le espressioni di interesse non sono destinate ad essere finalizzate fino alla fine dell’estate» specifica il quotidiano londinese.

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211