Menu

La veronese Europe Energy si espande in Serbia e Croazia

Pubblicato il 25 luglio 2016 in Pmi e Imprese, Verona

Matteo Ballarin  

Un’operazione da 6 milioni di euro  per acquisire due società, Eds Serbia e Eds Croatia, e proporsi come «operatore di riferimento per la vendita ai clienti finali (domestico e partita Iva) nell’area della ex Jugoslavia». A metterla a segno è una società di Verona, Europe Energy, specializzata nel trading nella consulenza e nella vendita diretta agli utenti finali di energia e gas. Attraverso la sua società partecipata LE Trading A.S., Europe Energy ha firmato una lettera d’intenti vincolante per comprare le due società e proporsi così nei mercati di Serbia e Croazia. Mercati dove il gruppo scaligero ha già una presenza consolidata in ambito trading, dal 2013, ma era finora assente dal mercato dei clienti finali.

Con l’acquisizione delle due società, cha hanno assunto la nuova denominazione di “Energia Power&Gas”, Europe Energy aggiunge al proprio portafoglio circa 500 clienti, in gran parte filiali di aziende multinazionali che operano in quell’area.

La nuova “Energia Power&Gas Serbia” è il secondo venditore di energia elettrica ai clienti finali in Serbia dietro il monopolista Seps. “Energia Power&Gas Croatia” invece è attiva dal 2014 ed è specializzata nella fornitura di energia al segmento delle strutture ricettive. La previsione di Europe Energy è di raggiungere un mercato da 110 milioni di euro nel mercato balcanico nel 2016. Il gruppo ha chiuso il 2015 con un fatturato di 963 milioni di euro e un utile netto di 2,9 milioni.

«L’acquisizione delle due società in Serbia e Croazia – commenta il presidente di Europe Energy Holding Matteo Ballarin – consente al nostro gruppo di dare una forte accelerazione al progetto di sviluppo retail anche fuori dai confini italiani. L’area balcanica è un mercato strategico di sviluppo per entrambi i rami di business della nostra società. L’acquisizione rappresenta il primo step di un progetto ambizioso di crescita in questo mercato. Entro i primi mesi del 2017 infatti vogliamo essere presenti nella vendita ai clienti finali anche in Slovenia, Montenegro, Bosnia e Kosovo, con l’obiettivo di diventare l’operatore transnazionale di vendita di riferimento per l’area, portando anche qui la filosofia che contraddistingue Europe Energy nel campo retail, ovvero mettere al centro del nostro lavoro il cliente, costruendo con lui un rapporto diretto e personale».

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova. Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie