Menu

Servizio civile Verona: 25 posti in biblioteche e musei

Pubblicato il 9 giugno 2016 in Lavoro, Opportunità, Verona

Volontari servizio civile  

Servizio civile Verona significa dedicare un anno della propria vita promuovendo le attività culturali della propria città. Oppure dare il proprio contributo avvicinando i giovani alla biblioteca. O ancora salvaguardare la memoria storica della città organizzando i materiali del Museo del Risorgimento. Sono queste le attività proposte dai tre progetti del Comune di Verona nell’ambito del bando di Servizio civile nazionale. In totale sono 25 i posti disponibili, rivolti ai ragazzi dai 18 ai 28 anni. Il bando scade il 30 giugno 2016 alle ore 14, ci si può candidare qui. Complessivamente in tutto il Veneto sono 755.

Servizio civile Verona: ecco i 3 progetti

Sono tre i progetti di servizio civile attivati dal Comune di Verona, per un totale di 25 posti disponibili. Tre sono i volontari di cui ha bisogno il progetto “Fare e far sapere: giovani risorse per l’organizzazione e la comunicazione di proposte educative e culturali”, che si svolgerà presso il settore Politiche giovanili del Comune, Centro internazionale di Fotografia e Teatro Camploy. L’obiettivo del progetto è avvalersi di nuove giovani risorse per innovare le modalità di comunicazione e delle attività.

Dieci sono invece i volontari richiesti da “Leggo, vedo, ascolto: percorsi per attrarre nuovi utenti ai servizi bibliotecari”, che occuperà i giovani presso Biblioteca Civica, Biblioteca di pubblica lettura e Centro Audiovisivi. Tra le varie attività si occuperanno di comunicazione web, servizio al pubblico e allestimenti speciali. Infine il progetto “I Musei e la città: comunicare e realizzare cultura e ricerca” apre a 12 volontari che svolgeranno il loro servizio presso i Musei Civici, dove cureranno il riordino del materiale bibliografico e archivistico in alcuni luoghi simbolo della città come il Museo del Risorgimento, l’Arsenale o l’Archivio storico.

Servizio civile nazionale: 433 euro al mese

Il volontario di Servizio civile nazionale riceve un’indennità mensile di 433,80 euro in cambio di un impegno settimanale di 30 ore per la durata di dodici mesi (1.400 ore totali annue). Alla fine del percorso di formazione e del periodo di servizio ad ogni volontario è rilasciato un attestato di svolgimento del servizio utile al riconoscimento di crediti universitari e valido per la partecipazione a concorsi pubblici e per fini pensionistici.

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova. Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie