Menu

Servizio civile: scadenza prorogata all’8 luglio 2016

Pubblicato il 29 giugno 2016 in Lavoro, Opportunità, Veneto

Volontari servizio civile  

Servizio civile nazionale: la scadenza per l’auto-candidatura è stata posticipata di una settimana, slittando dal 30 giugno all’8 luglio 2016. Sono stati prorogati i termini di presentazione delle domande per partecipare ai progetti. La nuova deadline da tenere a mente è fissata alle ore 14 di venerdì 8 luglio. La Regione Veneto parteciperà al bando con 117 progetti dislocati su tutto il territorio. Potranno partecipare tutti i giovani di età compresa dai 18 ai 28 anni che non abbiano già fatto precedentemente altre esperienze di servizio civile.

Servizio civile Veneto: ecco alcuni progetti

Tra i progetti proposti ai giovani in Veneto (per un totale di 755 posti), ecco alcune delle possibilità offerte ai ragazzi dai 18 ai 28 anni:

Venezia: 70 posti disponibili dal Comune
Verona: 25 posti disponibili presso il Comune
Vicenza: 57 posti dall’Arci
Bassano del Grappa: 18 posti messi a disposizione dal Comune
Veneto: 23 posti dalla Papa Giovanni

Retribuzione mensile di 433 euro per i volontari

Parallelamente al servizio, verranno svolte attività di formazione volte a conoscere la storia del Servizio civile in Italia e il suo significato attuale. I giovani sono chiamati non solo “a fare”, dunque, ma “a riflettere” sul perché abbia senso spendere del tempo per il prossimo. Il Servizio Civile nazionale, istituito con la legge n. 64 del 6 marzo 2001, dal 1° gennaio 2005 si svolge su base esclusivamente volontaria e offre a giovani di età compresa dai 18 ai 28 anni la possibilità di dedicare un anno della propria vita a favore di un impegno solidaristico in diversi settori, fra i quali assistenza, ambiente, patrimonio artistico e culturale, educazione e promozione culturale.

Un’occasione per i giovani di mettersi in gioco, conoscere il mondo del lavoro e ricevere una retribuzione per il proprio operato. Il volontariato garantisce comunque una sia pur minima autonomia economica con una retribuzione mensile di 433,80 euro.

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova. Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie