Menu

Ovs, vendite in crescita nel primo trimestre 2016

Pubblicato il 15 giugno 2016 in Pmi e Imprese, Venezia

Ovs  

Risultati positivi per Ovs, il marchio di abbigliamento veneziano, nel primo trimestre del 2016. Il cda ha approvato il parziale dal 1° febbraio al 30 aprile, che segna un aumento delle vendite nette del 5,4% rispetto allo stesso periodo del 2015, in termini assoluti pari a 299,9 milioni di euro. Buoni anche gli altri indicatori, dall’Ebitda pari a 26,3 milioni con un’incidenza dell’8,8% sulle vendite (in miglioramento di 2,8 milioni, ovvero dell’11,9% rispetto agli stessi tre mesi dello scorso anno), una quota di mercato che cresce raggiungendo il 7,1% e un risultato ante imposte pari a 10,7 milioni di euro, in crescita di 6 milioni di euro (+128,2%).

L’incremento delle vendite è stato aiutato dall’ampliamento della rete, con l’apertura di 56 punti vendita, di cui 9 “full format” diretti e altri 47 non esclusivi o in franchising. «L’anno bisestile ha aiutato a compensare un calendario meno favorevole dal punto di vista delle festività con Pasqua a fine marzo, un mese segnato anche da condizioni climatiche particolarmente sfavorevoli. Rimarchevole in questo contesto il buon andamento delle vendite – è il commento dell’ad di Ovs Stefano Beraldo –. Nonostante le sfavorevoli condizioni meteorologiche registrate nel mese di maggio, il management conferma i suoi obiettivi per l’esercizio 2016. Il piano di espansione della rete è proseguito con l’apertura ad oggi di ulteriori 14 negozi, di cui 3 diretti».

Il bilancio 2015 del gruppo Ovs si è chiuso con un utile netto di 81,1 milioni di euro e la distribuzione di un dividendo di 34 milioni di euro.

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211