Menu

Lido di Venezia, 120 milioni per rilanciare Excelsior e Des Bains

Pubblicato il 30 giugno 2016 in Turismo, Venezia

Hotel Excelsior Lido di Venezia  

Excelsior e Des Bains, 120 milioni per rilanciare i due hotel simbolo del Lido di Venezia. L’investimento è stato approvato dall’assemblea dei quotisti del Fondo “Lido di Venezia”, gestito dalla società Coima Sgr, proprietario degli alberghi veneziani, con l’ingresso di London & Regional Properties Group come partner dell’investimento. La società con sede nel Regno Unito, che vanta un portafoglio di 9 miliardi di sterline e circa 6mila camere d’albergo, opererà come principale investitore del fondo e si occuperà anche della gestione alberghiera dei due complessi. La partecipazione della società è subordinata al raggiungimento di un accordo con le banche per rifinanziare il fondo.

Coima Sgr è subentrata il 30 gennaio 2015 nella gestione del fondo “Lido di Venezia”, già Real Venice I, che comprende proprietà di prestigio come gli hotel Excelsior e Des Bains, il Palazzo Marconi e l’ex forte di Malamocco. Il mandato a Coima da parte degli investitori nel fondo e da parte delle banche creditrici ha come obiettivo la riorganizzazione e il superamento delle criticità finanziarie in cui versava il fondo stesso, con l’individuazione di un percorso e di risorse per il rilancio dei due hotel.

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova. Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie